Il Varese capolista all’esame Albinoleffe

Sfida di alta classifica per i ragazzi di Mangia che ospitano i bergamaschi (sabato, ore 14,30) sul campo di Ispra. Scialpi recupera, Pompilio fermo per infortunio

Il Varese Primavera torna sul campo di Ispra (fischio d’inizio, sabato 13, ore 14.30) per affrontare l’Albinoleffe nella nona giornata d’andata. I bergamaschi, che vengono dalla vittoria per 2-0 sul Milan e hanno una striscia di quattro risultati positivi, occupano il quarto posto della classifica a quota 12 punti, dietro a Varese e Atalanta (19), Brescia, Chievo e Udinese (15) e Inter (13). Un avversario difficile come sottolinea il tecnico dei giovani biancorossi, Devis Mangia: «Domani sarà una gara impegnativa. L’Albinoleffe è una squadra rognosa, aggressiva, che lotta sempre e rischia poco. Arriva da una vittoria importante contro il Milan e, in generale, ha centrato fin qui buoni risultati. Noi comunque non cambiamo atteggiamento per nessun avversario e ce la giocheremo come abbiamo sempre fatto». Dall’infermeria nel frattempo arriva una notizia buona e una cattiva: Scialpi ha recuperato dal suo infortunio e sarà della partita, mentre Pompilio è costretto a dare ancora forfait (influenzato e con la caviglia ancora non al 100%). A disposizione di mister Mangia ci saranno inoltre De Luca, che torna alla base dopo il debutto in serie B a Grosseto, Furlan e Coly. Del bomber (nella foto) ha parlato brevemente anche mister Sannino in occasione della rifinitura della prima squadra: «De Luca andrà con la Primavera perché ho a disposizione altri attaccanti, però credo sia stata una bella cosa per lui fare l’esordio in B. Avremo altre occasioni per rivederlo in futuro».

Campionato Primavera – Programma e classifiche dei tre gironi

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.