Nell’esercito svizzero degli chef da medaglia d’oro

Con un menù di tre portate a base di anatra, lamponi e cioccolato la nazionale dei cuochi militari si è aggiudicata un primo posto al Campionato mondiale di cucina in Lussemburgo

La squadra nazionale dei cuochi dell’Esercito svizzero, lo Swiss Armed Forces Culinary Team (SACT), si è aggiudicata una medaglia d’oro in palio al Campionato mondiale di cucina in Lussemburgo. Con questo riconoscimento il team ha raggiunto il primo traguardo è rimane in corsa per il titolo di campione del mondo.

Combinazione di anatra e di mela, lombata di vitello alla griglia e involtini di vitello glassati, polenta al rosmarino, creazione di verdure estive come pure armonia di lamponi, ribes e cioccolato: con questo menù di tre portate i cuochi del SACT hanno convinto la giuria in occasione del Campionato mondiale di cucina in Lussemburgo e si sono aggiudicati una medaglia d’oro. Il menù preparato dalla squadra svizzera è piaciuto anche al pubblico e da due settimane nel ristorante del campionato mondiale accessibile al pubblico e denominato "Ristorante delle nazioni" le tre portate del menù sono già esaurite.

Nella categoria "Forze armate", il compito consisteva nel preparare un menù per 100 persone utilizzando una cucina da campo. Il menù doveva soddisfare le esigenze poste dalla sussistenza della truppa e il costo degli ingredienti non doveva superare i cinque euro a persona. Sono stati valutati la mise en place e la pulizia, la correttezza tecnica della preparazione, il modo di guarnire, lo spirito innovativo e infine il sapore dei cibi.

Forte della medaglia d’oro ottenuta, il SACT rimane in gara per il titolo mondiale. Martedì prossimo 23 novembre il team svizzero presenterà sette menù freddi in occasione della cosiddetta "esposizione d’arte culinaria". Soltanto se tutto andrà alla perfezione e le opere presentate convinceranno la giuria, la vittoria assoluta sarà a portata di mano.

Vengono valutati i risultati delle due gare e a seconda del punteggio raggiunto i team vengono insigniti di una medaglia: per 70 – 80 punti la medaglia di bronzo, fino a 90 punti la medaglia d’argento e fino al massimo di 100 punti la medaglia d’oro. In teoria tutti i team potrebbero essere insigniti della medaglia d’oro. Alla fine si laurea campione del mondo il team con il punteggio più alto.

Il SACT è stato creato nel dicembre del 1999. Comprende 14 membri e ha il compito di rappresentare la Svizzera in competizioni nazionali e internazionali. In occasione dell’Olimpiade dei cuochi nel 2004 la squadra si è classificata al terzo posto, ottenendo poi il primo posto nel 2008. A entrambi i campionati mondiali per i cuochi nel 2002 e nel 2006, i cuochi dell’Esercito svizzero hanno conseguito il titolo mondiale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore