“Cara Gallarate ti scrivo…”

Fabio Castano, tutor del centro comunale giovanile Spazio Mosaico Giovani, commenta in modo originale le elezioni: "in questi 10 anni ti ho visto migliorare su alcune cose e mettere rughe su altre"

Riceviamo e pubblichiamo

Ti scrivo una lettera oggi, mia Gallarate,

dopo che il torneo elettorale è finito e tu ti ritrovi un po’scombussolata questa mattina, non sai ancora bene così ti accadrà di nuovo da qui a pochi mesi. In questi ultimi 10 anni, quelli del sindaco Mucci, ti ho visto cambiare, ti ho visto migliorare su alcune cose e mettere rughe su altre. Hai una piazza principale decente ora, ci si può camminare, mentre quando ero piccolo io era difficile passare dal sagrato delle Basilica di Santa Maria ai portici del bar Bossi, si doveva fare tutto il giro stando attento alle macchine che passavano sparate. Hai due teatri nuovi e belli, Condominio e Popolo, una Fondazione che ti cura, e tante ottime serate con artisti che prima neanche sapevano dove fosse Gallarate. Hai il Maga e hai ospitato una mostra su Modigliani, capito? Modigliani a Gallarate? E
chi se lo aspettava undici anni fa? Intendiamoci: hai anche brutte rughe. Come i tanti palazzoni che son spuntati in centro, in periferia, che proprio non ti donano. E in ogni Comune, dopo 10 anni, c’è bisogno di cambiamento, di aria nuova, di facce nuove, di idee e punti di vista nuovi, come nella vita. Ti farà bene. Io, da giovane gallaratese, mi sento già di chiedere al nuovo sindaco una cosa importante per i giovani di una città. Sono stato a Verona lo scorso fine settimana: c’è una biblioteca ben pensata e moderna in via Cappello, poco dopo il balcone di Giulietta. Ne farete una simile anche qui? Palazzo Minoletti può essere la nuova sede? Buona fortuna
Gallarate, buona fortuna sindaco Guenzani.

Fabio Castano -Gallarate-

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Giugno 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.