La stagione del Palkettostage

Lo SpazioTeatro di via Galvani ospita una serie di spettacoli in lingua originale e in italiano

Stagione teatrale 2011-2012 del Palkettostage

“L’Amore …questo s-conosciuto”

Domenica 30 e lunedì 31 ottobre 2011
Spazioteatro – ore 21
“The Importance of Being Earnest ”
di Oscar Wilde

teatro in lingua inglese con sottotitoli in italiano
produzione Palkettostage

“The Importance of Being Earnest”, commedia in tre atti rappresentativa della pungente ironia wildiana, narra la storia di due gentiluomini londinesi, Jack e Algernon, che fingono entrambi di chiamarsi Ernest per conquistare le belle ereditiere Gwendolen e Cecily. Vari ostacoli complicano la loro impresa, non ultimi gli equivoci causati dall’eccentrico comportamento di Algernon e dagli inaspettati colpi di scena. Il regista John O’Connor ha scelto di ambientare le vicende nell’Età del Jazz, e prende ispirazione dalle forme dell’Art Déco, che, con il suo stile sofisticato e modernista, influenza la costruzione delle scenografie e il disegno dei costumi, mentre la musica jazz e ragtime scandisce l’azione scenica.

Posto unico € 16,00 – Ridotto € 14,00

Sabato 12 e domenica 13 novembre 2011
Spazioteatro – ore 21
Domenica 13 novembre 2011
Spazioteatro – ore 16
“Guys and Dolls Jr.”
basato su storia e personaggi di Damon Runyon
musiche e canzoni di Frank Loesser
testo di Jo Swerling e Abe Burrows

musical in lingua inglese con sottotitoli in italiano
produzione Palkettostage

Una delle commedie più spassose di Broadway, “Guys and Dolls Jr.”, ci racconta le imprese di due incalliti giocatori d’azzardo newyorkesi: Nathan e Sky, alle prese con bische clandestine, eterne fidanzate desiderose di convolare a nozze, zelanti fanciulle dell’Esercito della Salvezza e instancabili tenenti di polizia.
Il regista Daryl Branch si ispira ai colorati American Books degli Anni ’40 per proporre un allestimento vivace e creare un’atmosfera da “fumetto”, in cui il più tipico dei musical si snoda tra scommesse, spettacoli di cabaret, ristoranti cubani, bische clandestine e incontri di preghiera… il tutto tra esuberanti coreografie, sfarzosi costumi Anni ’40 e i ritmi inarrestabili delle musiche originali.

Posto unico € 16,00 – Ridotto € 14,00/12,00

Martedì 22 novembre 2011
Spazioteatro – ore 21
Domenica 26 febbraio 2012
Spazioteatro – ore 16
“L’Avare”
di Molière

teatro in lingua francese con sottotitoli in italiano
coproduzione Palkettostage – Bouffon Théâtre

Molière si è ispirato all’Aulularia di Plauto per imbastire l’intreccio di questa commedia, in cui il ricco ma avarissimo padre, Arpagone, cerca di combinare matrimoni di convenienza ai propri figli, Elisa e Cleante, per ricavare ulteriori ricchezze senza lasciare doti. I desideri dei giovani sono ovviamente altri e, dopo una serie di disavventure ed equivoci, il classico colpo di scena finale permette ai giovani di realizzare il loro sogno. La Bouffon Théâtre crea una caricatura di Arpagone e ce lo presenta come personaggio da sbeffeggiare e prendere in giro, con una leggerezza quasi circense. La sua casa funge solo da nascondiglio del denaro: è un luogo che trasuda avarizia, egoismo e solitudine, in cui le persone passano ma non si fermano. I costumi spaziano da una naturale sobrietà a una sfarzosità eccentrica, mentre l’accompagnamento musicale ci riporta a uno spirito carnevalesco e di ironica buffoneria, con chiare influenze barocche mischiate a ritmi moderni.

Posto unico € 16,00 – Ridotto € 14,00/12,00

Giovedì 26 e venerdì 27 gennaio 2012
Spazioteatro – ore 21
Domenica 29 gennaio 2012
Spazioteatro – ore 16
“Songs from West Side Story in concert”
Basato su un’idea di JEROME ROBBINS
Libretto di ARTHUR LAURENTS Musica di LEONARD BERNSTEIN Testi delle canzoni di STEPHEN SONDHEIM

musical in lingua inglese con sottotitoli in italiano
produzione Palkettostage

Due bande rivali si sfidano senza esclusione di colpi sullo sfondo dell’Upper West Side di New York: i portoricani Sharks capeggiati da Bernardo e gli americani Jets guidati da Riff ci riportano subito alla mente la tragedia shakespeariana di Giulietta e Romeo, e in un attimo una scala antincendio, teatro della dichiarazione d’amore tra Tony e Maria, sostituisce il celebre balcone veronese. Tragici eventi causati dall’odio tra le due bande, dalla rabbia e dalle incomprensioni segnano irrimediabilmente il destino dei due innamorati, mentre le vicende si sviluppano a ritmo di danze coreografiche che fanno vivere una scenografia su più livelli capace di rappresentare gli ambienti principali. Gli otto performer, vestiti con costumi iconici e ben identificabili, utilizzeranno uno stile recitativo ampio, fisico ed espressivo, mentre le intramontabili musiche della colonna sonora originale accompagneranno l’opera dall’inizio alla fine.

Posto unico € 16,00 – Ridotto € 14,00/12,00

Venerdì 16 e sabato 17 marzo 2012
Spazioteatro – ore 21
“Los Locos de Valencia”
di Lope de Vega

teatro in lingua spagnola con sottotitoli in italiano
produzione Palkettostage
Con “Los Locos de Valencia” Lope de Vega si cimenta per la prima volta ad affrontare il delicato tema delle malattie mentali all’interno di un genere comico. I protagonisti sono Floriano ed Erifila, due giovani che, scappati da realtà spiacevoli, si ritrovano nel manicomio di Valencia: qui si innamorano l’uno dell’altra ma non fanno i conti con gli altri ospiti, presunti malati o… presunti sani. Solo dopo una sequenza di finti matrimoni, crisi d’isteria, travestimenti e accuse di omicidio, gli innocenti verranno prosciolti e il vero amore trionferà.
La regia di José Luis Matienzo, rispettando lo spirito di Lope de Vega, gioca a mescolare il genere tragico con il comico conferendo agilità e dinamismo allo spettacolo, anche grazie a una scenografia composta da elementi mobili che si prestano a creare diverse ambientazioni. I costumi, colorati e simbolici, sono vicini alle idee di alcuni stilisti di moda attuale (pressochè futurista), pur ricordando l’epoca classica. Allo stesso modo, il linguaggio e il recitato sono stati adattati alle forme e ai gusti attuali, grazie all’uso della prosa al posto dei versi e di espressioni contemporanee in luogo delle frasi fatte.
Posto unico € 16,00 – Ridotto € 14,00
Giovedì 8 marzo 2012 – ore 21.00
“Ophir” (quintetto musicale)
Con violino, pianoforte, flauto, arpa e violoncello

Ophir è una formazione inedita dalle particolari sonorità che unisce, grazie alla collaborazione di grandi arrangiatori, la musica classica alla grande tradizione melodica pop. Cinque strumenti (violino, pianoforte, flauto, arpa e violoncello) ci propongono uno spettacolo interattivo e affascinante, che esalta la bellezza della musica leggera e di quella contemporanea: un vero e proprio carosello di emozioni.

Posto Unico € 16,00 – Ridotto € 14,00

Venerdì 20 aprile 2012 – ore 21.00
“Pollo libero” (in italiano)
Di e con Nicola Sordo

Lo spettacolo è un “one man show” per attore-improvvisatore-musicista che, attraverso canzoni originali e fulminei cambi di personaggi (tutti rigorosamente demenziali), racconta un’affascinante storia che parla di libertà e fa “schiantare dalle risate anche le poltrone”. I brani musicali, con registrazione e sovrapposizione dal vivo di diverse piste sonore, creano un tessuto musicale intricato e avvincente intorno al camaleontico artista.

Posto Unico € 16,00 – Ridotto € 14,00

Venerdì 11 maggio 2012 – ore 21.00
“La Lettera” (in italiano)

Di e con Paolo Nani

In scena un tavolo e una valigia di oggetti: pochi elementi per dar vita a 15 micro-storie, tutte incentrate sulla medesima trama, ma interpretate ogni volta da un personaggio diverso in altrettante varianti. Questo spettacolo in costante evoluzione, meccanismo perfetto che si replica dal gennaio del 1992, è uno studio sullo stile, sulla sorpresa e sul ritmo, portati all’estremo dalla precisione ed efficacia comica di un artista che è considerato, a livello internazionale, un maestro del teatro fisico.

Posto Unico € 16,00 – Ridotto € 14,00

Al termine degli spettacoli Palkettostage offrirà agli spettatori un piccolo buffet, occasione di incontro conviviale tra artisti, pubblico e produzione.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
SpazioTeatro – Palkettostage
Via Galvani, 2 bis – Busto Arsizio (VA)
Tel. 0331 677300
www.palketto.it – info@palketto.it

Prenotazione telefonica al numero 0331.677300
dal lunedì al venerdì, dalle 16.00 alle 18.00,
I biglietti potranno essere acquistati in teatro la sera stessa dello spettacolo.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Settembre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.