“Label europeo delle lingue 2012”, premiato l’Istituto Fermi

L’istituto Fermi è una delle diciannove scuole italiane che ha ricevuto uno speciale riconoscimento che il Ministero dell’Istruzione e il Ministero del Lavoro assegnano alle scuole che promuovono l’insegnamento e l’apprendimento delle lingue

L’istituto Fermi è una delle diciannove scuole italiane che ha ricevuto il “Label europeo delle lingue 2012”, uno speciale riconoscimento che il Ministero dell’Istruzione e il Ministero del Lavoro assegnano alle scuole che promuovono l’insegnamento e l’apprendimento delle lingue . In rappresentanza dell’Istituto, ha ritirato l’ambito premio del “Label europeo delle lingue 2012” il Coordinatore delle attività didattiche Prof.ssa Liliana Rossetti, che ha commentato: «Si tratta di un traguardo di cui siamo profondamente orgogliosi, raggiunto grazie al progetto Generazione Tandem , che ha coinvolto i ragazzi del triennio del Liceo Linguistico e gli iscritti a Universiter Castellanza». Il progetto ha avuto un grande successo e si è concluso con la stesura di un libro di fiabe e racconti tradotti in dieci lingue. E’ stato bellissimo mettere a confronto giovani e meno giovani, ascoltarli dialogare in inglese e vedere come entrambi i gruppi si arricchivano a vicenda». L’Istituto Enrico Fermi inoltre è entrato a far parte, per il terzo anno consecutivo,della rete di scuole CERTILINGUA che comprende attualmente 187 scuole di 19 nazioni europee che si distinguono per una impostazione didattica orientata all’eccellenza nella preparazione linguistica ed interculturale degli alunni. Caterina Marnati e Michele Larini sono gli studenti dell’ “Enrico Fermi” che ,insieme ad altri 40 studenti di 7 scuole italiane, hanno conseguito il prestigioso riconoscimento. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.