Lavori in ritardo, il parcheggio del Fare resta gratis

Si devono installare le sbarre d'ingresso e uscita: il Comune conferma che almeno fino ai primi di febbraio la struttura rimarrà gratuita

Il parcheggio "del Fare", dietro la stazione di Gallarate, rimarrà gratuito ancora per almeno due settimane: all’inizio il parcheggio doveva diventare a pagamento dal 1° gennaio, ma ora è ufficiale lo slittamento in avanti. Perchè? C’è da installare le sbarre all’entrata e all’uscita del autosilo, innanzitutto: «Amsc sta ancora aspettando l’offerta per le due barriere, poi dovranno essere installate, così come gli apparecchi per il pagamento della sosta» dice l’assessore ai lavori pubblici Luigi Colombo. Quando finiranno questi lavori? «Come data indicativa posso dire i primi giorni di febbraio, ma è solo indicativa».
Il grande parcheggio multipiano appartiene al condominio che comprende il centro commerciale, il Comune paga le spese per la parte di sua competenza: da febbraio dunque la sosta dovrebbe diventare a pagamento, con un abbonamento da 20 euro mensili pensato per i pendolari. Mentre i parcheggi nelle strade di Sciarè rimarranno in parte con sosta a pagamento, in parte riservate ai residenti della zona.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.