Tutto esaurito per “La Traviata” al Giuditta Pasta

Biglietti esauriti per la prima opera proposta in questa stagione al teatro saronnese in occasione del bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi

Tutto esaurito per la prima opera proposta in questa stagione al teatro Giuditta Pasta di Saronno: “La Traviata” di Giuseppe Verdi, regia di Mario Migliara, è infatti in programma domenica 3 febbraio e i posti sono già andati tutti esauriti.

 

La traviata è un’opera in tre atti di Giuseppe Verdi su libretto di Francesco Maria Piave, tratto dalla pièce teatrale di Alexandre Dumas (figlio) La signora delle camelie. Viene considerata l’opera più significativa e romantica di Verdi e fa parte della trilogia popolare assieme a Il trovatore e a Rigoletto. Il dramma lirico de La Traviata racconta la storia d’amore fra un giovane di onorata famiglia e una cortigiana di dubbi costumi. I pregiudizi sociali divideranno i due amanti, riuniti dalla verità e dall’amore qualche minuto prima della morte di tisi di Violetta. Due sono i cardini del dramma: amore e morte. Intorno a questi s’aggira l’ispirazione del musicista che forse non salì mai tanto in alto nell’espressione del dolore.

 

Da vedere per festeggiare il Bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi ripartendo dalle sue note. Verdi è uno dei maggiori esponenti della storia della musica e del melodramma.
Perché è un’opera che affronta un tema di forte impatto critico-sociale e costituisce uno dei capolavori più importanti e più amati dal pubblico.

 

Domenica 3 febbraio – ore 20.30

Teatro dell’Opera di Milano in:

LA TRAVIATA

di Giuseppe Verdi
libretto di Francesco Maria Piave
da “La signora delle camelie” di A. Dumas (figlio)
regia di Mario Riccardo Migliara
Orchestra Filarmonica di Milano

intero € 28
ridotto € 25
ridotto under20 € 12

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.