Un giovane di Cantello nell’olimpo mondiale della sciabola

Grande risultato nella prova di Coppa del Mondo Under 20 disputatasi in Francia nel weekend scorso. Marco Lecci, bronzo nella gara individuale, è stato premiato come miglior atleta Giovane

Grande risultato per lo sciabolatore della Varesina ginnastica e scherma in terra di Francia e più precisamente a Dourdan (Parigi) nella prova di Coppa del Mondo Under 20 di Sciabola disputatasi sabato 19 gennaio scorso. L’atleta di Cantello Marco Lecci ha conquistato il bronzo nella gara individuale ed è stato premiato come il miglior atleta Giovane in quanto, essendo nato nel 1996, di fatto è ancora della categoria Cadetti.

L’occasione non era certo delle più facili, trattandosi di una gara del circuito della Coppa del Mondo di sciabola riservata alla categoria Giovani che vede in pedana ragazzi fino ai 20 anni. Il risultato perciò è ancor più eclatante considerando che Marco Lecci ha solo 16 anni. Nella scherma, la differenza di età è cosa di non poco conto quando si parla di 16 e 20 anni anche se Marco Lecci può già annoverare, nel suo ricco palmares, il titolo di Campione Italiano nella categoria Allievi e diverse vittorie nel circuito Europeo.

Marco Lecci, che frequenta l’Istituto Aeronautico “Città di Varese”, da due stagioni è allenato nelle sale d’armi di via Donatello di Varese dal Maestro Felix Becker, campione del mondo e pluriolimpionico tedesco, da Ambrogio Baj in qualità di preparatore atletico e dall’istruttrice Alessandra della palestra Sporting 2000.  In questa gara “transalpina”, Lecci ha vestito il tricolore, incrociando le sue lame con i migliori atleti attualmente in circolazione.  Lecci ha eliminato rispettivamente il francese Peycru nel tabellone dei 128, nei 64esimi il tedesco Redwanz (testa di serie), nei 32esimi il canadese Lambert, nei 16esimi il forte russo Iskandarov, nei quarti di finale l’altra teste di serie il tedesco Kindler ed infine ha perso per 15 a 12 nel derby italiano con il forte atleta delle Fiamme Oro Affede. Per la cronaca la gara è stata vinta dal russo Trushakov.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.