Denunciato per detenzione sostanze stupefacenti

Due giovani pizzicati all’interno del parco comunale di via Principessa Mafalda

polizia aperturaAlle 17.00 di ieri 1° ottobre una Volante del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio ha proceduto al controllo di due giovani notati confabulare in atteggiamento sospetto all’interno del parco comunale di via Principessa Mafalda.
All’avvicinarsi della macchina della Polizia, seguendo un copione ormai classico, uno dei due ha nascosto qualcosa in un calzino mentre il secondo ha gettato un involucro in una siepe; i due oggetti, una volta recuperati, sono si sono rivelati dosi di hascisc e di marijuana.
A questo punto il secondo individuo, un ventiquattrenne residente in città con piccoli precedenti scaturiti dalla partecipazione a rave party, ha aggravato la sua posizione dando in escandescenze e accusando di abusi i poliziotti che lo stavano controllando, ma nello stesso tempo ha rivendicato la proprietà dello stupefacente affermando anche di produrlo “in proprio” a casa sua.
Inevitabile a quel punto la perquisizione dell’appartamento, dove gli agenti hanno ritrovato circa 40 grammi di hascisc, alcuni grammi di marijuana, semi di cannabis, una dose di cocaina, un proiettile e un bilancino elettronico. Il ventiquattrenne è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio mentre il secondo giovane è stato segnalato alla Prefettura come consumatore di droga.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.