Simeoni: “Sbagliato asfaltare ora”

Da un mesetto si va avanti ad asfaltare tratti di strade, tra centro e periferia. L'ex assessore del PdL però attacca: "Se si asfalta con la pioggia, dura meno"

Da tre settimane o poco più sono partite le riasfaltature di alcune vie a Gallarate, tra centro e periferia, ma ora la pioggia ha fermato le nuove colate di asfalto: «È stata presa una decisione sbagliata», ha detto secco Aldo Simeoni, PdL. «Quel tipo di lavori si fanno in estate, per ragioni tecniche», ha spiegato in consiglio comunale Simeoni, ex assessore del Comune nella giunta Mucci e ultimo assessore della Provincia ora "congelata". Le ragioni tecniche dicono che l’asfalto, con il terreno asciutto, "prende meglio", ma non è la sola motivazione addotta da Simeoni: «Si riasfalta in estate perché con le scuole chiuse c’è meno traffico».
Il problema è che con il bilancio bloccato dalle incertezze dei trasferimenti da Roma e dalle diatribe nel governo, l’amministrazione di aver dovuto attendere anche per far partire la manutenzione delle strade, contando anche i tempi degli appalti. Che comunque ora è partita, ma si è fermata con la pioggia, che è prevista per questa settimana: i macchinari dell’impresa hanno raschiato il manto stradale di superficie in via Cantoni (dove il bitume, vecchio di anni, si stava letteralmente già sbriciolando) e si aspetta l’asfalto nuovo. Pioggia permettendo, le prossime vie dovrebbero invece essere via Trombini e via Poma e poi anche Piazza Garibaldi.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.