Gavirate dimezza i parcheggi a pagamento

Dal primo ottobre cambia il piano parcheggi. 120 posti torneranno liberi, anche se a tempo. Interessati i parcheggi delle piazze Carducci e Repubbliche e quello di via al Lido

 Gavirate dimezza i parcheggi a pagamento. Dal primo ottobre prossimo, tornerà a essere gratuita, ma a tempo, la sosta in piazza Carducci, in piazza Repubblica e nel parcheggio di via al Lido.
La delibera, approvata già nel luglio scorso, è stata presentata con grande soddisfazione dal sindaco Silvana Alberio: « Era un impegno che avevamo assunto in campagna elettorale. Deve essere inteso come atto di buona volontà da parte dell’amministrazione per venire incontro alla difficoltà dei commercianti e dei cittadini. Certo, non è la risposta, ma è un contributo importante».

Dei 283 parcheggi a pagamento, 120 riacquisteranno il colore bianco: 37 in piazza Carducci, 42 in piazza Repubblica e 41 in via al Lido. La sosta sarà permessa per un’ora nelle due piazze e per due ore negli spazi vicini alla sede dell’Asl. 
La nuova mappa dei parcheggi a pagamento verrà monitorata nei mesi prossimi, per capire l’impatto sugli automobilisti. Rimarrrà in vigore anche nel periodo natalizio. 

La convenzione che concedeva in  appalto i parcometri subisce , dunque, una variazione: « Ci siamo mossi all’interno delle pieghe del contratto – ha commentato il vicesindaco Parola – la trattativa è ancora in corso anche perchè dovremo valutare gli effetti. Questa è, indubbiamente, una decisione che va in controtendenza rispetto all’andamento generale ». tale convenzione rimarrà in vigore fino al 2016. 

I minori introiti , quindi, vanno ancora valutati: gli amministratori confidano che l’aumento dei posti liberi incrementerà il movimento di auto nel centro cittadino e comporterà un maggior flusso di persone con il conseguente utilizzo anche degli spazi blu. Sicuramente, non ci saranno aumenti del costo della sosta nè, tantomento, l’introduzione di aree a pagamento in zone diverse da Gavirate o nelle sue frazioni.
Settimana prossima, quindi, si procederà alla ricolorazione dei parcheggi. Solo con l’apposita segnaletica verticale e orizzontale, la deliberà entrerà in vigore. Dal primo ottobre cambia il piano parcheggi, un sistema che avrà bisogno di qualche giorno per "diventare familiare". Per questo, il comandante della polizia locale assicura: « La prima settimana saremo nelle vie per informare».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.