Unendo Yamamay a Piacenza contro il proprio passato

Le biancorosse cercano un punto in Emilia per agguantare la Final8 di Coppa Italia. Di fronte Leonardi, Marcon (nella foto) e tante altre ex

Giulia Leonardi, il libero della Yamamay (inserita in galleria)

Ultima giornata del girone di andata per il campionato di pallavolo femminile di Serie A1. Martedì 22, alle ore 20,30, le farfalle di coach Mencarelli calcheranno il taraflex dela Pala Banca di Piacenza nella sfida contro le padrone di casa della Nordmeccanica delle tante ex (Federica Valeriano, Christina Bauer, Giulia Leonardi, Francesca Marcon, Alessandra Petrucci, Floortje Meijners e Veronica Taborelli).

Hagglund e compagne cercheranno di conquistare almeno un punto, che sarebbe utile per sorpassare Montichiari in classifica e qualificarsi ai quarti di finale di Coppa Italia: la squadra bresciana infatti ha già terminato le sue gare e ha il turno di riposo da rispettare proprio in questa occasione. Per la Unendo Yamamay però questa non sarà un’impresa semplice: la Nordmeccanica di coach Gaspari è attualmente a quota 23 punti in classifica, 8 in più delle biancorosse, e sulla carta appare favorita nello scontro diretto. Per l’occasione, Piacenza schiererà con tutta probabilità Petrucci in regia, Pascucci opposto, Belien e Bauer al centro, Marcon e Sorokaite in attacco e Leonardi libero.

Nella mattinata di martedì le biancorosse si trasferiranno in Emilia e in serata saranno raggiunte da oltre 200 tifosi che come sempre le sosterranno nel loro impegno. E alla vigilia del match Giulia Pisani non riesce a non esprimere tutta la sua emozione per le tante giocatrici che in passato hanno vestito i colori bustocchi e che ora militano nella Nordmeccanica. «Sono molto emozionata perchè dall’altra parte della rete incontrerò tante ex compagne, amiche e belle persone che hanno lasciato un gran ricordo in me. Sappiamo che Piacenza è una corazzata, ma io spero che sia una bella partita: faremo di tutto per farci un altro regalo di Natale».

QUI CLUB ITALIA – Sempre martedì sera scende in campo anche il Club Italia, che dopo una serie di vittorie esaltanti è stato battuto (sabato) proprio dalla Unendo Yamamay nel derby di viale Gabardi. Le azzurrine questa volta se la vedranno con le tricolori della Pomì Castelmaggiore, che tra l’altro guidano la classifica: si gioca anche in questo caso alle 20,30 al PalaYamamay.

Nordmeccanica Piacenza – Unendo Yamamay Busto Arsizio

Piacenza: 1 Sorokaite, 2 Valeriano, 3 Belien, 4 Bauer, 6 Leonardi (L), 7 Marcon, 9 Melandri, 10 Poggi, 11 Petrucci, 12 Pascucci, 14 Meijners, 16 Taborelli, 18 Ognjenovic. All. Gaspari.
Busto Arsizio: 2 Degradi, 3 Cialfi, 5 Negretti, 6 Fondriest, 7 Hagglund, 8 Thibeault, 9 Papa, 11 Lowe, 12 Angelina, 14 Yilmaz, 17 Pisani, 18 Poma (L). All. Mencarelli.
Arbitri: Zucca – Vagni

Il programma (11a di andata): Liu Jo Modena-Savino Del Bene Scandicci; Nordmeccanica Piacenza-Unendo Yamamay Busto Arsizio; Imoco Volley Conegliano-Il Bisonte Firenze; Sudtirol Bolzano-Foppapedretti Bergamo; Obiettivo Risarcimento Vicenza-Igor Gorgonzola Novara (diretta RaiSport2); Club Italia-Pomì Casalmaggiore. Riposa: Metalleghe Sanitars Montichiari.

Classifica: Casalmaggiore 25, Conegliano 24, Novara, Piacenza 23, Modena 20, Scandicci 19, Bergamo 17, Montichiari, BUSTO A. 15, CLUB ITALIA 12, Vicenza 10, Bolzano 9, Firenze 4.

di
Pubblicato il 21 dicembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore