Marina Rossignoli è il nuovo presidente dell’Agenzia Formativa

Nominati nel CdA Pietro Cetrangolo e Carlo Rampini. Soddisfazione viene espressa dal consigliere Bertocchi per le scelte del presidente Vincenzi

marina rossignoli

Sarà Marina Rossignoli, ex dirigente di Villa Recalcati andata in pensione lo scorso anno, ad assumere la presidenza dell’Agenzia Formativa.
Impegnata nei suoi ultimi giorni di lavoro proprio nella costruzione di un nuovo modello di collaborazione tra l’Agenzia di formazione e l’eremo di Santa Caterina, Rossignoli avrà al suo fianco, nel consiglio di amministrazione, i consiglieri Pietro Cetrangolo e Carlo Rampini: «Il Presidente Vincenzi ha selezionato tre profili di assoluto livello in grado affrontare le sfide che coinvolgono tutto il settore della Formazione – ha dichiarato Paolo Bertocchi, Consigliere provinciale con delega all’Istruzione e Formazione – Esprimo la mia soddisfazione per queste nomine. Ritengo che Marina Rossignoli abbia tutte le caratteristiche per guidare questa realtà e costruire il nuovo modello di Agenzia Formativa secondo la riforma del settore voluta da Regione Lombardia. La sua storia professionale parla per lei. Reputo quelle dei consiglieri Cetrangolo e Rampini due ottime scelte; sono stimati professionisti, che daranno un contributo importante. Credo infine che sia da sottolineare come l’inserimento nel cda di un sindaco, ovvero di Cetrangolo, sia la conferma della volontà dell’amministrazione Vincenzi di coinvolgere i primi cittadini nelle scelte strategiche dell’Ente».

Il nuovo cda è già operativo e sta lavorando per predisporre il bilancio in attesa che si concretizzi il trasferimento dei fondi  promessi dalla Regione.  Il punto delicato è proprio traghettare l’Agenzia verso la nuova dimensione di autosostenibilità voluta dalla riforma di Regione Lombardia. In base al nuovo modello, i 70 dipendenti oggi assunti da Villa reclamati, dovranno passare direttamente sotto l’Agenzia.

«Ringrazio il precedente cda guidato dal presidente Di Rienzo per il lavoro svolto – ha concluso Bertocchi – auguro buon lavoro ai nuovi amministratori e confermo che Provincia di Varese sarà al loro fianco».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 febbraio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore