Titanic, mito e mistero raccontato da Claudio Bossi

Domenica 14 febbraio incontro alla libreria Biblos con l'appassionato studioso del Titanic

Titanic 3D - Il film (inserita in galleria)

Storia e storie del Titanic in un affresco dettagliato e appassionante: è quell proposto da Claudio Bossi, scrittore e appassionato studioso del mito della “nave inaffondabile”, rimasto nella memoria collettiva e al centro di mille opere letterarie e artistiche (nella foto: il celebre film di Cameron).

Bossi sarà ospite, domenica 14 febbraio, alla Biblos di Gallarate: appuntamento alle ore 16.30, nello spazio incontri della libreria in piazza Libertà.
Con la collaborazione di Bossi abbiamo raccontato su VareseNews, nel 2012, la storia di Emilio Portaluppi (vedi qui), raggiungendo anche la famiglia negli Usa (vedi qui)

14 aprile 2912: al suo viaggio, il Titanic cola a picco dopo la collisione con un iceberg al largo delle coste di Terranova. Migliaia di persone perdono la vita, tante altre si salvano in una delle tragiche storie del mare che più di altre continua a destare interrogativi e a coinvolgere il pubblico. Il libro di Claudio Bossi narra la vicenda della nave, del suo equipaggio, dei suoi passeggeri, in un affresco dettagliato e appassionante che fa luce su molti aspetti che a lungo sono rimasti misteriosi. Si può parlare di complotto ai danni della nave? In che cosa consisteva il vero “tesoro” che molti cercarono ostinatamente per anni?

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 febbraio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore