Chiesa di Giubiano stracolma per l’ultimo saluto a Rosy Vanetti

C'era moltissima gente nella chiesa di Sant'Ambrogio a Giubiano per l'ultimo saluto alla donna morta per le conseguenze dell'incidente di cui è stata vittima con suo marito

I funerali di Rosy Vanetti

Era stracolma di gente la chiesa di sant’Ambrogio a Giubiano per dare l’ultimo saluto a Rosy Vanetti, la donna morta per le conseguenze dell’incidente di cui è stata vittima con suo marito un mese fa: uno spaventoso volo di 15 metri verso il lago Maggiore, per cause ancora da definire, con l’auto su cui viaggiavano lei e suo marito Alberto Mezzera.

A salutarla, oltre ad amici e parenti – e a un attonito marito in prima fila, uscito miracolosamente illeso da quell’incidente –  anche tutti coloro che la conoscevano come segretaria dell’AVA, l’Associazione Volontari Anziani che gestisce il centro diurno aperto di via Maspero.

Un’attività di volontariato che portava avanti con grande impegno insieme  al marito, come ha ricordato anche il celebrante, Don Marco Usuelli.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.