Crossroads – Intrecci presenta i Buffoni

Crossroads – Intrecci culturali invita ad uno studio teatrale che mette in scena i Buffoni. Una valigia di cartone; figure deformi, coperte da mantelli scuri e una nenia stonata di sottofondo

varie

Crossroads – Intrecci culturali invita ad uno studio teatrale che mette in scena i Buffoni. Una valigia di cartone; figure deformi, coperte da mantelli scuri e una nenia stonata di sottofondo.

Al buoi, ad uno ad uno i misteriosi individui prendono posto sul palco. Si sistemano alla bell’e meglio gli
abiti logori , si pettinano o si spettinano. Si dispongono per proclamare ciascuno la propria omelia: un sermone sagace e pungente, un’aperta critica nei confronti della società corrotta in cui si trovano a vivere.

Con un salto in un passato lontano, anche se, a ben guardare, non troppo, lo spettacolo dei Buffoni si propone di riportare in vita un modello satirico e di critica nei confronti di un potere marcio e corrotto.

Con una cultura di medio livello e una particolare predisposizione alla parola, alla musica e alla mimica i Buffoni, e solo loro, possono avvicinarsi a temi scottanti, senza rischiare di scadere in provocazioni banali e qualunquiste. Poco amati, a ragione, dai potenti essi portano in scena una verità scomoda che tuttavia, una volta affermata, non è più possibile ignorare.

Lo studio teatrale si terrà con un doppio appuntamento domenica 6 marzo alle ore 21 presso l’Auditorium Paccagnini di Castano Primo e lunedì 7 marzo alle ore 21 presso la sala CUAC di Gallarate.

Le serate saranno ad ingresso libero.
Per ulteriori informazioni: eventi@intrecciculturli.it

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.