“Fa’ la cosa giusta” con il cibo: da piatti a Km zero a spesa anti spreco

A Fiera Milano City va in onda la celebre kermesse legata al solidale Dagli show cooking a impatto zero con gli agrichef di Expo 2015 

Avarie

Da venerdì 18 a domenica 20 marzo, Coldiretti sarà protagonista a Milano di “Fa’ la cosa giusta”, la fiera nazionale del consumo critico, con le aziende agricole di Campagna Amica e gli agriturismi di Terranostra.

Ogni anno in Lombardia – stima la Coldiretti regionale – vengono buttate in media 760 mila tonnellate di cibo, mentre a livello nazionale lungo tutta la filiera gli sprechi alimentari costano all’Italia 12,5 miliardi di euro all’anno, persi per il 54 per cento al consumo, per il 21 per cento nella ristorazione, per il 15 per cento nella distribuzione commerciale, per l’8 per cento nell’agricoltura e per il 2 per cento nella trasformazione.

Un fenomeno che si combatte anche con stili di vita sostenibili da parte delle famiglie – afferma la Coldiretti Lombardia – Per questo a “Fa’ la cosa giusta” gli imprenditori agricoli di Coldiretti daranno consigli su quali comportamenti adottare per ridurre al minimo l’impatto sull’ambiente: dalla spesa a chilometri zero a una maggior attenzione dell’etichetta, dalle ricette con prodotti di stagione all’uso integrale, foglie comprese, di frutta e verdura per la preparazione dei piatti.

Venerdì 18 marzo dalle ore 10.30 alle 12 gli studenti provenienti da alcuni istituti superiori delle province di Modena e di Monza Brianza visiteranno lo stand di Coldiretti al Padiglione 3, mentre sabato 19 marzo dalle ore 16.30 alle 18, presso lo spazio Valcucine si svolgerà lo show cooking a impatto zero degli agrichef di Terranostra della Lombardia e del Piemonte, con specialità regionali a base di riso a sostegno della XIV Campagna “Abbiamo RISO per una cosa seria” promossa da FOCSIV e Coldiretti. Nell’area saranno realizzate alcune ricette con prodotti del territorio: dal riso al gorgonzola, dalla rapa rossa al vino Bonarda dell’Oltrepò Pavese. Tesori agroalimentari a km zero che le aziende della rete Campagna Amica in Lombardia propongono in 900 punti fra agriturismi, spacci e botteghe, in 98 farmers’ market e in 34 fra ristoranti e gelaterie.

Inoltre, nei tre giorni della fiera, allo stand di Coldiretti saranno date informazioni sul valore e sulle finalità della campagna “Abbiamo RISO per una cosa seria” per sostenere l’agricoltura familiare in Italia e nel mondo. Iniziativa che si svolgerà il 14 e 15 maggio 2016 grazie all’impegno di più di 4.000 volontari in mille piazze, mercati di Campagna Amica e parrocchie d’Italia che offriranno, per una donazione di 5 euro, il riso prodotto dagli agricoltori di Coldiretti aderenti alla Filiera Agricola Italiana.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.