Ha un tocco varesino il nuovo albo della Bonelli editore

Il nuovo albo della Bonelli destinato a diventare cult, Ut, è disegnato dal lavenese Corrado Roi

Arte generiche

Il nuovo albo della Bonelli destinato a diventare cult ha un tocco tutto varesino: a disegnare Ut, la nuova attesissima miniserie della casa editrice che ha dato i natali a Tex e a Dylan Dog, è infatti il lavenese Corrado Roi.

La presentazione ufficiale sarà martedì 22 marzo alle 18.30 alla Mondadori di Piazza Duomo a Milano dove verrà presentato il primo numero della serie firmata da Corrado Roi e Paola Barbato. In quest’occasione i due autori racconteranno ai lettori la genesi di UT e saranno a disposizione per autografare copie dell’albo, che con disegni straordinari racconta il tempo dopo l’uomo e i conflitti tra le nuove specie dominate da istinti primordiali.

Corrado Roi, nato l’11 febbraio 1958 a Laveno Mombello dove oncora vive e lavora, è entrato a fare parte appena sedicenn dello studio diretto da Graziano Origa. Negli anni Ottanta collabora con la Ediperiodici, “Il Monello” e lo Staff di If, di Gianni Bono. Nel 1986 è entrato in contatto con la Bonelli, disegnando qualche storia di Mister No e Martin Mystère, per passare poi stabilmente nella pattuglia dei “dylandoghiani”. Ha collaborato con le Case editrici Comic Art, Glamour e Mondadori. Tra un numero e l’altro di Dylan Dog ha disegnato anche uno speciale estivo di Nick Raider, ha lavorato per Brendon (di cui è stato il copertinista dal numero 1 al 44), Julia, Magico Vento e Dampyr. Sue le copertine della collana Granderistampa di Dylan Dog.

Quella che verrà proposta in anteprima alla Mondadori sarà nello specifico l’edizione speciale pensata per le fumetterie perché, per la prima volta nella storia della Casa editrice, la nuova saga conterà due edizioni in contemporanea per tutta la durata della serie.

L’obiettivo sarà offrire esperienze di lettura diverse, dove la versione fumetteria si differenzierà da quella destinata all’edicola per le variant cover realizzate di volta in volta da un disegnatore ospite d’eccezione e per l’aggiunta in ogni numero di un esclusivo apparato redazionale, creato appositamente dal team Bonelli.

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.