Malerba con i senza tetto

Visita nella Varese dei più deboli e proposito per gestire i problemi dei meno abbienti

Stefano Malerba

La Varese che interessa a Stefano Malerba non è quella dei vip, dei locali esclusivi, dei bar di tendenza” afferma il candidato della Lega Civica.

Per il candidato della Lega Civica – si legge in un comunicato – prima di tutto –  vengono i più deboli, gli “ultimi”. Lo ha dimostrato, ancora una volta, nei giorni scorsi. Dopo essersi soffermato sulle esigenze delle migliaia di anziani soli che abitano in città, rispetto ai quali si è impegnato ad introdurre un infermiere in ogni quartiere, Malerba ha fatto rotta sulla sede degli  ANGELI URBANI, punto di riferimento per decine di senzatetto, indigenti, nuovi poveri”.

“Il candidato – continua il comunicato – ha potuto così trascorrere alcune ore in compagnia di chi garantisce ogni giorno  un letto ed un pasto caldo ai bisognosi: persone che si trovano per strada non per scelta, ma per necessità. Oltre ad apprezzare il quotidiano sforzo dei volontari, Malerba ha anche condiviso con loro le linee guida di un impegno amministrativo che non può limitarsi ad arginare l’emergenza, ma deve rispondere e reagire. Occorre un’accoglienza al passo con le attuali esigenze, in spazi caldi e sicuri, ma non troppo grandi, per evitare qualunque forma di ghettizzazione”.

Occorre favorire uno scambio di informazioni continuo con l’istituzione – conclude il comunicato – affinché il senzatetto non venga mantenuto a vita, ma al contrario avviato a un auspicabile rientro nella quotidianità,  lavorativa e decorosa. Consolidare i rapporti e le collaborazioni tra tutti gli attori coinvolti, nel nome di un’attività che abbia come origine e finalità la dignità della persona”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.