Sparacia va avanti con la sua “Gallarate civica”

L'ex assessore, tornato in consiglio comunale, ha deciso di proseguire sulla sua strada, al di fuori da altri raggruppamenti dell'area di centrodestra

Gallarate

Gianni Sparacia va avanti «per la sua strada». L’ha annunciato mesi fa, lo conferma oggi, mentre l’area del centrodestra in parte confluisce sulla candiatura del 33enne Andrea Cassani, in parte si organizza nel nuovo “Progetto Comune” (presentato sabato, con Ncd, persone vicine a CL, ex leghisti).

«La squadra c’è, stiamo lavorando» dice Sparacia. Famoso come “parrucchiere di Mediaset”, tra i fondatori della Forza Italia del 1994, già assessore ai grandi eventi, Sparacia è tornato in consiglio comunale solo poche settimane fa (era primo dei non eletti di Forza Italia nel voto del 2011). «Nella vita credo di essere stato sempre una persona coerente, resto fedele a quanto avevo annunciato» spiega.

Certo, l’area di riferimento rimane quella del centrodestra, anche se il suo progetto – Gallarate Civica – mira ad essere inclusivo e indipendente. «Cassani? È una brava persona, non lo conosco bene e non voglio fare valutazioni a favore o contro, troppo prematuro. Abbiamo avuto colloqui, come li ho avuti con tutti».

Il lavoro è stato portato avanti nell’arco di mesi (è di novembre il lancio del nome e del simbolo della lista) e la lista si sta muovendo anche sui social, con una pagina di lista ma anche attraverso il profilo personale dello stesso Sparacia, che è volto conosciuto in città e apprezzato come imprenditore privato. Tra i temi sollevati, l’attenzione ai rioni (vera specificità gallaratese, dove i quartieri nascono in parte da antiche frazioni) e alle scuole, ma anche un tema più generale come la ricerca di una identità futura per la città.

Tutte le notizie sulle elezioni amministrative 2016 a Gallarate

Roberto Morandi
roberto.morandi@varesenews.it

Fare giornalismo vuol dire raccontare i fatti, avere il coraggio di interpretarli, a volte anche cercare nel passato le radici di ciò che viviamo. È quello che provo a fare a VareseNews.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.