Vedova “troppo giovane”, Egle Mela va a Quinta Colonna

La vicenda della vedova del sindaco Uslenghi, che non ha diritto a gran parte della pensione di reversibilità, finisce alla celebre trasmissione Mediaset

Egle Mela Domenico Uslenghi

La storia della vedova dell’ex sindaco di Cassano Magnago Domenico Uslenghi finisce a Quinta Colonna: la trasmissione Mediaset si è interessata alla vicenda di Egle Mela, raccontata da VareseNews alcuni mesi fa. La redazione del programma ha contattato VareseNews e la storia andrà in onda questa sera su Rete4.

Egle Mela Uslenghi aveva 32 anni di differenza con il marito, scomparso: a causa della Legge “antibadanti” – voluta per contrastare i matrimoni di comodo – vede decurtata la pensione di reversibilità del marito. La signora Uslenghi riceve infatti solo il 18% della pensione piena, in base alle tabelle previste dalla legge specifica: alla scomparsa del marito nel 2013 aveva infatti solo tre anni di matrimonio alle spalle.

«Il nostro è stato un matrimonio vero» aveva spiegato a VareseNews Egle Mela, che sposò il “borgomastro” dopo alcuni anni di convivenza (Uslenghi era in attesa di divorzio dalla precedente moglie). Egle Mela aveva scritto anche a Salvini, contestando alla Lega Nord – il partito per cui a lungo ha militato Uslenghi – la paternità della legge “antibadanti”, pensata forse per colpire le straniere, ma finita a danneggiare anche lei.

Quinta Colonna
Le riprese in casa Uslenghi, con l’avvocato Pietro Romano

Chissà se il tema “politico” della paternità della legge sarà toccato anche a Quinta Colonna: il programma “indignato” di Mediaset ha intervistato domenica Egle Mela, assistita dal suo avvocato, Pietro Romano. La trasmissione va in onda questa sera, 14 marzo.

Roberto Morandi
roberto.morandi@varesenews.it

Fare giornalismo vuol dire raccontare i fatti, avere il coraggio di interpretarli, a volte anche cercare nel passato le radici di ciò che viviamo. È quello che provo a fare a VareseNews.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.