La Grande Guerra protagonista a Somma Lombardo

Sabato 9 aprile alle 16 inaugura la mostra “La Grande Guerra. Tracce, memorie e testimonianze”. Sabato 16 aprile alle 21 conferenza racconto “Voci della Trincea”, con la partecipazione del giornalista Paolo Rumiz e il regista Alessandro Scillitani

Eventi generiche

A Somma Lombardo appuntamento con la Grande Guerra in Sala Giovanni Paolo II (Biblioteca), in via Marconi 6, ingresso gratuito.

Sabato 9 aprile alle 16 inaugura la mostra “La Grande Guerra. Tracce, memorie e testimonianze” con la partecipazione del coro Ana. Aperture domenica 10 e sabato 16 aprile dalle 10 alle 12 e dalle 16.30 alle 18.30; in settimana al mattino visite su appuntamento per le scolaresche, al pomeriggio 16.30/18.30.

Giovedì 14 aprile alle 21 verrà proiettato il film “La Grande Guerra” di Mario Monicelli con Vittorio Gassman e Alberto Sordi.

L’iniziativa si concluderà con la conferenza racconto “Voci della Trincea”, con la partecipazione del giornalista Paolo Rumiz e il regista Alessandro Scillitani, sabato 16 aprile alle 21, a cura degli alpini di Somma Lombardo.

Per qualsiasi informazioni in merito contattare Ufficio Urp 0331/989095.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.