La cultura di luglio nella splendida Cuvio

Com’è ormai radicata tradizione il mese di luglio vive d’intensi momenti di alta cultura soprattutto musicale: tante le sorprese per quest'anno

Avarie

Corsi di scrittura creativa e pianoforte, serate musicali e presentazioni di libri: ma chi l’ha detto che in provincia c’è meno cultura che altrove? Esempio lampante è la programmazione estiva di Cuvio dove diversi appuntamenti non daranno tregua agli amanti di buona musica e letture.

Le serate fanno parte dell’itinerario “Momenti musicali”: manifestazione coordinata e curata personalmente nella direzione artistica dal maestro Adalberto Riva. Gli spettacoli, avranno varie sedi e si alterneranno tra Valcuvia e Valtravaglia.
Per quanto riguarda Cuvio si terranno presso il salone teatro comunale.
Sabato 9 luglio il primo appuntamento è alle ore 21 con il Complesso d’Archi dell’Accademia europea di musica di Erba.
Una dozzina di strumentisti specializzati in archi si esibirà con pezzi di musica classica dei più celebri autori: Mendelssohn, Bach, Vivaldi, Mascagni e altri.

Il calendario prosegue martedì 12 luglio con la presentazione-concerto del libro: due donne una bandiera di Annalina Molteni e Gianna Parri.
Le esposizioni degli interventi saranno accompagnate al pianoforte da Adalberto Riva.
Il libro si sviluppa su due piani che si intersecano senza sosta. Nel primo, contemporaneo, le due autrici raccontano il viaggio compiuto alla ricerca di documenti e lettere inedite di Laura Solera Mantegazza e dei suoi corrispondenti, fra cui spiccano i massimi esponenti del Risorgimento italiano, Mazzini e Garibaldi in primis. Strada facendo le due autrici incontrano Adelaide Bono Cairoli, madre dei patrioti fratelli Cairoli e simbolicamente eletta “Madre d’Italia”.

Sabato 16 luglio presso la baita degli Alpini al Campaccio, tradizionale concerto della filarmonica cuviese per la festa della Madonna Del Carmine, patrona di Cuvio.

Martedì 19 luglio altro concerto presso il teatro comunale con il Quintetto Galec Arpa, flauto, sax, piano e voci Cinque abilissimi artisti che si esibiranno in un vasto repertorio che spazia dalle più classiche musiche di Händel e Bach, alle più moderne di Richard Clayderman e The Queen passando dalle colonne sonore di Ennio Morricone. 
Collaterali a questi concerti si terranno anche altre interessanti iniziative culturali: dall’11 al 16 luglio, presso Sant’Antonio, corsi di chitarra con Antonio Dominguez, mentre sempre in stessa data, corsi di pianoforte con Adalberto Riva, si svolgeranno presso la sede dell’associazione “momenti musicali” a Cuveglio.

A Cuvio presso il Teatro Comunale, dal 15 al 17 luglio, Annalina Molteni sarà a disposizione per i corsi di scrittura creativa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 luglio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore