Donna trovata sgozzata giallo nella Bergamasca

A Campagnola una quarantottenne trovata senza vita sul pianerottolo di casa con vaste ferite di arma da taglio

polizia scientifica prima

La vittima si chiama Daniela Roveri, di 48 anni ed è stata trovata sgozzata nel pianerottolo della sua casa di Campagnola, in provincia di Bergamo, un appartamento al quarto piano di un condominio.

Come riporta il quotidiano on line Bergamonews

“Il corpo della donna è stata trovato riverso a terra, con una profonda ferita da arma da taglio al collo, di fronte alla porta dell’ascensore di fronte all’abitazione proprio dalla madre, che la aspettava come ogni sera di ritorno dal lavoro”.

Daniela Roveri viveva sola con l’anziana madre ed era dirigente di un’azienda.

Sul posto sono arrivati gli agenti della squadra mobile e della polizia scientifica oltre al pubblico ministero per le prime indagini.
Non si esclude alcuna pista.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore