Quattro consiglio comunali in un mese per discutere oltre 40 mozioni

La prima seduta è in programma il 28 dicembre ma non per le mozioni. Seguiranno le sedute dedicate l'11,18 e 25 gennaio

Folla al consiglio comunale di Tradate (inserita in galleria)

Quattro consigli comunali in un mese per affrontare le oltre 40 mozioni che sono nella lista dei punti da discutere nell’assise municipale. Molte di queste mozioni, quasi tre/quarti, sono state presentate dal consigliere comunale di minoranza, Franco Accordino  della lista Movimento Prealpino. Il primo consiglio comunale, indetto in maniera urgente, è in programma la sera del 28 dicembre e prevede i punti sotto elencati, ma non le mozioni e le interrogazioni. Queste saranno discusse nelle sedute in programma mercoledì 11, 18 e 25 gennaio, sempre alla 21 nella sala Conisgliare.

Ecco i punti all’ordine del giorno per il 28 dicembre:

1. rinnovo convenzione per la gestione in forma associata del sistema bibliotecario “valli dei mulini”.

2. adozione della revisione della classificazione acustica territorio comunale.

3. approvazione determinazione prezzo di cessione aree in diritto di superficie – via bianchi n. 12 – impresa costruzioni fratelli ravazzani – per intervento p.e.e.p.

4. approvazione determinazione prezzo di cessione aree in diritto di superficie – via c. rossini n. 66 – 70 – società ravazzani s.p.a. – per intervento e.r.p.

5. approvazione determinazione prezzo di cessione aree in diritto di superficie – via paolo borsellino – la casa societa’ cooperativa – per intervento e.r.p.

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 23 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Felice

    Se su oltre 40 mozioni , 3/4 arrivano dalla stessa persona, a pensar male si fa peccato ma io ci vedo non dico ostruzionismo, parola troppa grossa, ma forse un innato talento a voler avere l’ultima parola su tutto.
    Oppure ad Accordino non va bene praticamente nulla della giunta Cavallotti (e qui ci sarebbe comunque da discutere sul perché di questa sorta di anomalo negazionismo tradatese).

Segnala Errore