Spaccio di hascisc il poliziotto di quartiere arresta un 23enne

Nei guai uno straniero raggiunto dalle volanti della questura nella zona di Piazza Repubblica

commissariato polizia busto arsizio volante

Continua l’attività di contrasto al crimine diffuso e allo spaccio di stupefacenti nel centro cittadino con particolare attenzione a Piazza Repubblica da parte degli operatori della Polizia di Stato della Squadra Volante di Varese.

Infatti, nei giorni scorsi, gli agenti in servizio appiedato hanno tratto in arresto un richiedente asilo del Gambia, di anni 23, colto nella flagranza di spaccio di hascisc.

Il successivo controllo ha permesso di rinvenire e sequestrare a carico dello stesso altri 20 grammi di hascisc, nascosti in una fioriera della Piazza.

“Appare rilevante sottolineare che – dicono dalla questura – , nonostante la giovane età, lo straniero è apparso piuttosto scaltro e con una evidente indole criminale tanto che, era riuscito ad occultare con attenzione lo stupefacente e, seppur privo di qualsiasi documento identificativo, non ha voluto fornire le sue generalità e tantomeno il luogo di domicilio”.

Solo grazie ai sistemi informatici e agli accertamenti presso la banca dati nazionale è stato possibile risalire alla sua identità e al suo stato di rifugiato.
Arrestato immediatamente dai Poliziotti di Quartiere e condannato per direttissima all’obbligo di dimora presso un Comune della Provincia di Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore