Varese anestetizzato, la Bustese impone lo 0-0

I biancorossi non sfondano a Busto Garolfo e rischiano anche nel finale con un palo clamoroso di Putignano. Caronnese sola in vetta, biancorossi agganciati dal Chieri

Varese - Chieri 0-2

Il Varese perde la testa del Girone a di Serie D pareggiando 0-0 in casa della Bustese di mister Maurizio Ganz. Gara sofferta per i biancorossi, che non sono quasi mai riusciti a far breccia nella difesa granata, un po’ per merito della retroguardia di casa, un po’ anche per la mancanza di giocate in attacco. Nel finale addirittura Putignano ha colpito il palo con un tiro dalla lunga distanza, mentre il forcing finale biancorosso non è bastato per portare a casa i tre punti, con i colpi di testa di Becchio e Rolando nel recupero che si sono spenti alti sulla traversa. Varese che perde così il primo posto in classifica, con la Caronnese che vince a Gozzano e sale a +2, mentre vengono agganciati dal Chieri, vittorioso 2-1 sul Pinerolo.

FISCHIO D’INIZIO – Il Varese deve vincere in casa della Bustese per rimanere in testa al Girone A di Serie D. Mister Ciccio Baiano non abbandona il 4-4-2 e al centro della difesa recupera Ferri, affiancandolo a Viscomi. Talarico e Granzotto sono i terzini, a centrocampo confermati Gazo e Cusinato, mentre le ali sono Rolando e Innocenti, all’esordio dal primo minuto; attacco confermato con Giovio e Scapini, mentre il fresco ex Moretti è in tribuna. Nei granata di Busto Garolfo ci sono diversi ex, primo su tutti mister Maurizio Ganz, che in biancorosso ha guidato la squadra Primavera. I granata scendono in campo con il 3-5-2 con Pllumbaj e Grandi, appena arrivato dal Legnano, in attacco.

IL PRIMO TEMPO – La trama della gara è presto detta: la Bustese si chiude e prova le ripartenze. Il gioco dei granata ha effetto dato che i biancorossi non sembrano nella giornata migliore, tanto è vero che l’occasione più nitida è di marca bustese. Al 5’ Pissardo sbaglia il passaggio dalla rimessa dal fondo, Pllumbaj anticipa Granzotto e va sul fondo, ma sul suo passaggio in area è provvidenziale Ferri che anticipa Grandi. Al 15’ mister Baiano deve sostituire Granzotto, infortunato, con Bonanni. Il Varese non riesce a trovare le giocate sperate, con Innocenti poco incisivo e Rolando spesso raddoppiato o addirittura triplicato. Il primo tempo termina senza sussulti, con Dall’Omo e Pissardo praticamente mai chiamati alla parata.

LA RIPRESA – Sembra partire meglio il Varese, ma la Bustese è ben chiusa dietro e non lascia spazi e Dell’Omo al 5’ è bravo sul colpo di testa di Scapini. Mister Baiano prova a inserire Becchio per Scapini e l’ala dà un po’ di brio, ma alla lunga esce la Bustese, che al 39’ colpisce un clamoroso palo con Putignano con un tiro da 30 metri. Poco dopo è Venturelli a sfiorare il gol, ma il destro da ottima posizione termina alta. Il Varese prova allora il forcing finale, ma la squadra di Baiano non riesce a pungere e ci prova con azioni da calcio fermo. Nel recupero dai piedi di Giovio partono due bei palloni prima per Becchio, che manda alto poi, dopo l’espulsione per proteste di Putignano, è Rolando all’ultimo secondo a poter decidere la gara, ma anche in questa occasione il colpo di testa si spegne sopra la traversa.

TABELLINO

Bustese – Varese 0-0 (0-0)

Bustese (3-5-2): Dall’Omo; Bellich, Rorato, Parini; Nodari, Venturelli, Mavilla, Panzetta, Pisoni; Pllumbaj (dal 45’ st Bisceglia), Grandi (dal 32’ st Putignano). A disposizione: Colombo, Rosana, Mapelli, Palma, Pariani, Lopes Guerra. All.: Ganz.

Varese (4-4-2): Pissardo; Talarico, Ferri, Viscomi, Granzotto (dal 21’ pt Bonanni); Rolando, Gazo, Cusinato, Innocenti (dal 35’ st Lercara); Giovio, Scapini (dal 18’ st Becchio). A disposizione: Consol, Simonetto, Luoni, Calzi, Lercara, Bottone, Salvatore. All.: Baiano.

Arbitro: sig. Copat di Pordenone (Berestean e Faccioni).

Note: giornata nuvolosa, terreno in buone condizioni; Calci d’angolo 3-6; Ammoniti: Mavilla, Panzetta, Parini per la Bustese; Talarico per il Varese. Espulso al 47’ st Putignano (B) per proteste. Recupero: 2’ + 4’.

CLASSIFICA: CARONNESE 35; Chieri, VARESE 33; Cuneo, Borgosesia 29; Pro Sesto 16; Casale 25; Inveruno 24; F. Caratese 21; VARESINA 19; Gozzano, Bra, Verbania, Oltrepovoghera, Pro Settimo 16; Bustese 13; Pinerolo 11; Legnano 9.

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 11 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore