Vittore Frattini coi suoi “contrasti” ad Arteidea

L'artista varesino presenta una selezione di opere fino la 24 dicembre

Arte - Mostre

Lo Studio Arteidea Galleria d’Arte di Varese ospita fino al 24 dicembre la mostra di Vittore Frattini “Contrasti” una selezione di lavori dell’artista varesino. Come scriveva Vanni Scheiwiller «Col nome “Lumen” l’artista ha designato un gruppo di sue tele lasciate per lo più grezze, solcate in senso orizzontale e verticale da strisce e fasce di colori acrilici luminescenti, tali da prestarsi a una duplice visione, diurna e notturna».

«I “Lumen” sono a volte componibili fra loro per decorare interi ambienti, alcuni dei quali già realizzati da Frattini in edifici pubblici in Italia e all’estero».

Opere-ambiente, dunque, che l’artista offre al mondo perché il mondo interpreti a suo gusto lo slancio cromatico, l’accensione del blu del rosso del giallo, la purezza dei bianchi, la velocità del segno e il suo continuo mutare che lo rende simile al magico incedere di una medusa.

I lavori, nuovissimi, sono incastonati in antiche cornici, a collegare idealmente passato, presente e futuro, perché questi “Lumen” appaiono desideri proiettati verso un avvenire pacificato e sereno, una luce che alla fine gode del suo trionfo fuori dal caotico consesso del nostro vivere, come una “blue note” lanciata dalla tromba di Miles Davis.

«Ciò che più mi seduce -scrive Mario Chiodetti – è la levità del suo linguaggio, intriso invece di venti vivaci e di desiderio costruttivo, armonico», ha scritto il poeta Mario Luzi, e versi su tela sono, di fatto, i serpeggianti arcobaleni di Vittore Frattini, disordini del ritmo che indagano nella profondità dello spazio e lo irridono».

Vittore Frattini

Contrasti

Studio Arteidea Galleria D’Arte

Via Veratti 28 Varese

Fino al 24 dicembre 2016

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore