Sfida Cavalotti-Galli, tutto quello che c’è da sapere sul voto

Dalle forze in campo, ai sostegni personali, fino alla chiusura della campagna elettorale: entrambi i candidati saranno presenti ai "venerdì bianchi"

Dario Galli e Laura Cavalotti

I giochi sono fatti. Dalla mezzanotte tra venerdì e sabato termina la campagna elettorale. Il voto di domenica 25 giugno deciderà chi sarà il sindaco di Tradate: verrà confermato il primo cittadino uscente, Laura Cavalotti, oppure tornerà l’ex sindaco Dario Galli? Con una precisazione: non ci sarà nessuna “anatra zoppa”, chi prenderà più voti domenica avrà pieni poteri e la maggioranza del consiglio comunale su cui contare. 

Tutte le news e i risultati del primo turno

Gli schieramenti in campo

Laura Cavalotti è sostenuta da Partito Democratico con le liste civiche Partecipare Insieme 2.0 e Sinistra X Tradate. Il gruppo non ha fatto apparentamenti o accordi con altri gruppi, ma nelle ultime due settimane ha incassato appoggi personali importanti, come il presidente del consiglio comunale Carlo Uslenghi, il Consigliere del movimento 5 Stelle (a titolo personale) Stefano Castiglia, e il vicesindaco uscente (che non era candidato in lista) Luigi Luce. A livello regionale segretario regionale del Pd, Alessandro Alfieri, ha espresso più volte il proprio sostegno.

Dario Galli è il candidato sindaco del centrodestra formato da Lega Nord, Forza Italia, Movimento Prealpino, Tradate Libera. Una compagine spostata molto a destra, soprattutto dopo aver incassato l’appoggio (non l’apparentamento) di Movimento Etica (che ha al suo interno rappresentati di Forza Nuova). Nelle ultime ore è tornato in città, a sostegno di Galli, anche il segretario nazionale della Lega Nord, Matteo Salvini. Mentre nei giorni scorsi sono intervenuti gli assessori regionali Cappellini e Rossi.

Le altre forze in campo

Gli altri candidati, a parte il candidato di destra Massimiliano Russo che si è espresso per Galli, non hanno fatto accordi o dato indicazioni di voto ai propri elettori. Alfio Plebani e le sue due liste civiche hanno dichiarato di esprimersi come meglio valutino. Anche Emilia de Benedetto e il Movimento 5 stelle non hanno dato indicazione di voto. L’ex candidata ha condiviso sulla propria pagina Fb una frase di Vito Crimi: “Votate come vi pare”.

Iniziative di chiusura della campagna elettorale

Laura Cavalotti e la sua coalizione incontrerà i cittadini nella sede del gruppo, in via Santo Stefano, nella sera di venerdì 23 giugno, a partire dalle 20.30.

La stessa sera, Dario Galli e il suo gruppo incontreranno i propri elettori nella sede della Lega Nord, in Corso Matteotti, a partire dalle 20.30.

Entrambi gli appuntamenti sono in programma durante lo svolgimento dell’iniziativa dei “venerdì bianchi”, ovvero i negozi aperti del centro fino a mezzanotte.

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 23 giugno 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore