Piante e animali alieni in mostra a Villa Mirabello

Il tema della mostra sono le specie aliene invasive, una forma di "inquinamento biologico" responsabile della perdita di biodiversità

Avarie

Venerdì 24 novembre 2017 alle ore 18.00 presso i Musei Civici di Villa Mirabello, Piazza Motta, 4 a Varese verrà inaugurtata la mostra scientifica: “Alieni. La conquista dellItalia da parte di piante e animali introdotti dall’uomo”.

La mostra, promossa dall’Università degli Studi dell’Insubria e dal Comune di Varese, con la collaborazione dell´Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) e il Progetto LIFE ASAP (Alien Species Awareness Program, LIFE15 GIE/IT/001039) è cura di Francesco Tomasinelli e dell’Associazione Pithekos, e ha avuto la supervisione scientifica del Dipartimento di Scienze Teoriche e Applicate del nostro Ateneo.

Il tema della mostra sono le specie aliene invasive, una forma di “inquinamento biologico” responsabile della perdita di biodiversità, dell’estinzione di specie native e dell’alterazione degli ecosistemi, con impatti sociali ed economici stimati in oltre 12 miliardi di Euro ogni anno nella sola Unione Europea.

La mostra, oltre ad esporre piante ed animali vivi, in “microcosmi” allestiti ad hoc, è costituita anche da un insieme di reportage fotografici dei naturalisti Francesco Tomasinelli e Marco Colombo – quest’ultimo vincitore nel 2016 del prestigiosissimo “BBC Wildlife Photographer of the Year”.

All’inaugurazione saranno presenti, oltre al Magnifico Rettore, il
Sindaco di Varese Davide Galimberti e l’Assessore all’Ambiente Dino De Simone.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore