Sicurezza stradale, parte il cantiere della rotonda

Lavori ultimati entro 180 giorni. Novità anche per la video sorveglianza

inizio lavori per la rotatoria sulla statale 233 a cugliate fabiasco

Il cantiere per la rotatoria lungo la strada statale 233 della Valganna all’altezza di Cugliate Fabiasco è partito: in questi giorni è in atto il posizionamento delle barriere che delimitano l’area dei lavori, che di fatto termineranno entro 180 giorni, fornendo il tratto di un presidio importante per ridurre i sinistri.

In passato, come si ricorderà, diversi furono gli incidenti, anche con conseguenze gravissime per le persone coinvolte, sia pedoni, sia viaggiatori.

Ieri (giorno a cui si riferiscono le foto) gli operai erano al lavoro per delimitare l’area cantiere.

«Ci auguriamo che i tempi vengano rispettati, anche alla luce della stagione a cui andiamo incontro», spiega il sindaco Angelo Filippini, che aggiorna anche su alcune altre opere importanti sempre sul tema della sicurezza.

«Stiamo ultimando il secondo lotto della video sorveglianza – spiega il sindaco – . Dopo il posizionamento, per il primo lotto di interventi, di videocamere in alcune aree del paese come il parco, la zona cimitero, parcheggi e campo sportivo, ora stiamo implementando la posa di altri occhi elettronici nelle zone sensibili del paese, con particolare riguardo ai giovani: le aree frequentate dai nostri ragazzi devono essere sicure giorno e notte».

Ma non è l’unica novità, perché tra una quindicina di giorni verranno posizionate altre telecamere, questa volta deputate alla lettura delle targhe, nei varchi d’accesso al paese.

«In questo modo potremo sapere in tempo reale quando e se entreranno a Cugliate Fabiasco veicoli rubati. In questo modo potremo meglio prevenire atti criminosi sul territorio comunale», ha concluso il sindaco.

di
Pubblicato il 22 Novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.