Giorni di sole e di ghiaccio, poi la neve nelle valli

Torna sul paese l’anticiclone per inizio settimana, ma da giovedì qualcosa cambia

Avarie

Graduale espansione dell’anticiclone atlantico verso l’Europa centrale. Oggi e domani correnti da Nord raggiungono la regione Padano-Alpina. Il tempo resterà stabile con giornate soleggiate fino a giovedì. Venerdì probabile peggioramento con nevicate oltre gli 800-1000m”.

Questa la situazione meteo del Centro Geofisico Prealpino che fa la foto a quanto sta avvenendo anche sui cieli del Varesotto.

PREVISIONI – Oggi, lunedì 4 dicembre cielo sereno. Debolmente ventilato da Nord su Prealpi e pianura. Sulle Alpi passaggi nuvolosi e vento moderato/forte. Asciutto. Estese gelate nelle ore più fredde.
Domani, martedì soleggiato o poco nuvoloso. Ventilato da Nord solo in montagna. Temperature massime in lieve aumento. Temperature minime senza variazioni con estese gelate nelle ore più fredde.
Mercoledì 6 soleggiato con qualche passaggio nuvoloso. Asciutto. Temperature senza variazioni o in lieve aumento. Altre gelate nelle ore più fredde.

TENDENZAGiovedì 7 dicembre: inizialmente soleggiato, poi aumento della copertura nuvolosa. Asciutto. Temperature senza variazioni.
Venerdì 8 dicembre: molto nuvoloso o coperto. Probabili precipitazioni con neve oltre gli 800-1000m.

LE TEMPERATURE – Sarà una settimana sotto zero, almeno per quanto riguarda le temperature minime, cioè quelle rilevate nel cuore della notte: si arriverà fino a meno 6 e oltre.
Freddo anche di giorno con massime che difficilmente supereranno gli 8 gradi.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 04 Dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mike

    Ammesso e non concesso che venerdi possa cadere qualche goccia, il grosso problema è la mancanza sempre più drammatica di acqua e di neve! Per recuperare il deficit idrico spaventoso che dura ormai da oltre un anno, ci vorranno settimane di pioggia continua che, verosimilmente, resteranno pura chimera e di conseguenza il rischio di razionamento dell’acqua si farà sempre più alto. Chi si rende conto di ciò e ragiona con buon senso può solo pregare che questo incubo finisca al più presto!

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.