Vip Immobiliare fuori dai giochi, a Beata Giuliana arriverà il palaginnastica

Anche il Consiglio di Stato dà torto alla immobiliare che aveva vinto il bando per realizzare il maxi-progetto di polo sportivo. Via libera al progetto voluto da Antonelli

Una ruspa al Palaghiaccio

Anche il ricorso al Consiglio di Stato non ha sortito effetti. La Vip Immobiliare, società che aveva vinto il bando per realizzare un vero e proprio campus sportivo atorno al Palazzo del ghiaccio con area commerciale, è stata definitivamente estromessa a causa di una fidejussione falsa presentata al Comune. Dopo aver perso il ricorso al Tar, ora arriva davvero la parola fine.

Si spiana, dunque, la strada per il progetto dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Emanuele Antonelli che ha avversato sin dall’inizio il piano targato Vip Immobiliare.

L’annuncio è arrivato in consiglio comunale da parte del sindaco Antonelli che ha anche annunciato l’intenzione ferma di realizzare in quell’area il palaginnastica promesso in campagna elettorale: «Abbiamo già un’idea di cosa fare in quello spazio – ha spiegato Antonelli – grazie anche ad alcuni investitori portati dall’assessore Farioli riusciremo a fare tutto, probabilmente anche un piccolo palaghiaccio nella struttura esistente, una piazzetta e un’area ristoro».

Se gli investitori non saranno giudicati adeguati il sindaco ha già un piano B che trasformi l’attuale struttura in un palazzetto semiaperto, polifunzionale. Questa l’idea di massima del sindaco che vuole utilizzare i fondi accantonati per poter realizzare il sogno della Pro Patria Giannastica che oggi si allena in locali non adeguati. Obiettivo: avere l’area pronta all’inaugurazione entro il 31 dicembre 2019.

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Marzo 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.