Ottavio Missoni ed Enrica vicini alla meta del Mongol Rally

Mancano meno di mille chilometri alla tappa finale che li ha portati ad attraversa 12 stati

Ottavio ed Enrica quasi alla meta del Mongol Rally

 

Galleria fotografica

Ottavio ed Enrica quasi alla meta del Mongol Rally 4 di 18

Mancano meno di mille chilometri alla meta del Mongol Rally per Ottavio Missoni ed Enrica Fugazzola. Dopo aver attraversato deserti, luoghi sperduti e città magiche sono arrivati in Mongolia dove paesaggi da sogno stanno accompagnando la parte finale del viaggio, immortalate anche con riprese realizzate con il drone, pubblicate sui profili social.

«Oggi siamo arrivati a Ulanbatoor – spiega Ottavio Missoni- mancano ancora tre giorni, una dogana da attraversare e circa 900k! Il viaggio è andato molto bene e la pandina 4×4 ha retto benissimo, problemi seri non ne abbiamo avuti, se non il distacco della marmitta che abbiamo risolto da un meccanico locale».

Ottavio ed Enrica sono partiti il 16 luglio da Varese raggiunti in Jeep come supporting Team, da tre amici gallaratesi Giacomo Cattaneo, Filippo Talini e Marina Venditti.

Durante il viaggio, che hanno soprannominato HoneyMoongol Team, hanno attraversato 12 stati dall’Europa fino alla Mongolia, tappa finale della gara non competitiva.

«Il viaggio è molto intenso come ritmi di guida con una media di sei ore al giorno – continua Ottavio Missoni – è molto interessante vedere come le persone reagiscono sorridendo e salutandoci al nostro passaggio. Dal punto di vista paesaggistico è qualcosa di straordinario con orizzonti infiniti ed atmosfere da favola. Purtroppo non riusciamo a sostare molto nelle città e le visitiamo molto velocemente perché c’è tanto da guidare. Se tutto procede come da programma arriveremo venerdì a UlanUde, dove è allestito il podio di arrivo».

Suggestive le immagini pubblicate sui profili social realizzate con il drone.

Tra gli obbiettivi del Mongol Rally vi è la raccolta fondi a scopo benefico ed Ottavio ed Enrica hanno scelto di devolvere le donazioni a due associazioni che, per tutto il viaggio, li stanno accompagnando con i loro loghi sulle fiancate dell’auto: Onlus Mariana e Cool Earth.

di erika@varesenews.it
Pubblicato il 15 agosto 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Ottavio ed Enrica quasi alla meta del Mongol Rally 4 di 18

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore