“Varese che pizza!” parte col piede sbagliato: “Lunghe attese dovute a problemi tecnici”

Due forni su quattro si sono rotti e le attese per avere la pizza alla festa della Schiranna si sono protratte fino a due ore, causando numerose lamentele: “I forni sono già stati riparati e la festa va avanti"

"Varese, che pizza!", la presentazione dell'iniziativa

Ritardi fino a due ore e lamentele. La festa “Varese che pizza!” che si tiene nell’area feste della Schiranna fino a venerdì 24 agosto parte col piede sbagliato.

Sono state parecchie le segnalazioni arrivate in redazione: «Scontrino fatto alle 20.41, alle 22.38 siamo andati via perché le nostre 2 pizze non erano ancora arrivate», «bimbi e anziani hanno atteso pizze per più di 2h. Nessuno che sia uscito dare una spiegazione o delle scuse», «abbiamo ordinato alle 20 e alle 22 non abbiamo ancora la pizza». Alcuni si sono lamentati di prezzi e qualità della pizza.

“Fate la pizza con amore e sarà più buona”

Risponde Bassano Falchi, il coordinatore della Festa dell’Unità che ospita l’evento: «Non siamo noi i pizzaioli, ma ci mettiamo la faccia e rispondiamo a chi si lamenta, scusandoci per i disagi – spiega -. Abbiamo avuto problemi tecnici coi forni, due su quattro sono andati in tilt a metà serata e le attese sono diventate inevitabilmente lunghe. Inoltre abbiamo avuto un’affluenza enorme, ben oltre le nostre più rosee previsioni. I forni sono stati riparati e la festa di svolgerà regolarmente nelle serate di giovedì e venerdì. Un minimo di attesa è da mettere in conto, le pizze hanno bisogno di tempi di cottura e soprattutto non è un ristorante…».

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 agosto 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore