L’adolescenza, tra libertà, rischi e scelte educative

Giovedì 18 ottobre l'esperto Alberto Pellai affronterà il tema del rischio dipendenze per gli adolescenti e delle scelte educative per fare prevenzione senza togliere libertà

Avarie

Perché i ragazzi sono così vulnerabili verso alcune esperienze e comportamenti a rischio? Si può fare prevenzione senza togliere libertà?

Il dottor Alberto Pellai, medico e psicoterapeuta dell’età evolutiva, particolarmente esperto in tema di adolescenza, risponderà a questi delicati quesiti giovedì 18 ottobre, in una serata organizzata dall’Amministrazione comunale di Vedano Olona e dalla Cooperativa L’Aquilone che si terrà alle 21 al Circolo Vela, in via Don Minzoni 2.

“Io cresco libero” il titolo della serata, che aiuterà mamme, papà ed educatori a comprendere il rischio “dipendenza” nella vita dei ragazzi e delle ragazze e ad individuare le scelte più consone per fare prevenzione all’interno delle relazioni famigliari ed educative.

L’appuntamento è il primo di tre incontri nell’ambito del “Progetto Ve.Di“.

Ingresso libero.

di
Pubblicato il 17 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore