Nel nome della castagna, del re e della regina

Secondo weekend dell’Ottobre caldanese dove ad essere protagonista saranno gli scacchi

La grande partita di scacchi in simultanea

La tradizione si scrive giorno dopo giorno. E gli scacchi, per Cocquio Trevisago, stanno diventando uno degli elementi distintivi del luogo.

Per questo non c’è da stupirsi se nella seconda giornata di quell’evento che a ottobre tiene tutti impegnati a Caldana per l’Ottobre caldanese si parlerà di torri, alfieri, re e regine.

Gli scacchi infatti saranno i protagonisti della seconda domenica di ottobre dove la minuscola frazione si animerà di visitatori alla ricerca di aria buona, antichi sapori e tanto svago.

Così, oltre a tutte le attrattive in programma vi saranno anche 15 scacchiere sul palco del teatro Soms, a disposizione per una partitina: gioco libero per tutti.

Ci sarà poi la scacchiera con pezzi giganti per il divertimento di grandi e piccini così che ognuno potrà imparare a giocare.

L’iniziativa, organizzata dal circolo scacchistico Esteban Canal, è in in collaborazione con Cristina Meloni del circolo di Ceriano.

di
Pubblicato il 11 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore