Sabato taglio del nastro per l’area cani

Il giardino, recintato, vicino all’area giochi di Armino. Inaugurazione con la scuola cuccioli di Varese

Avarie

Un giardino, qualche panchina e una rete che delimita l’area: siamo ad Armino, verde quartiere di Gavirate che da sabato avrà la sua “area cani”.
Si tratta di uno spazio appositamente predisposto dall’amministrazione e dedicato ai cani.

L’inaugurazione avverrà sabato prossimo, 10 novembre alle 10.

L’area si trova nelle vicinanze del parcheggio pubblico che serve il polo materno infantile, di fronte all’area giochi inclusiva per i bimbi.

Solo all’interno di quest’area appositamente individuata – come riporta il regolamento di polizia locale – non è fatto obbligo ai conduttori di cani di utilizzare il guinzaglio. In tutti gli altri casi sì.

Avarie

In particolare: “I conduttori di cani considerati pericolosi devono altresì portare sempre con sé una museruola da applicare al cane in caso di rischio per l’incolumità di persone o animali. In ogni caso i cani devono essere tenuti in modo da non mordere, aggredire o recare danno a persone o cose, né da poter oltrepassare le recinzioni invadendo, incustoditi, luoghi pubblici o privati. Si considerano come privi di museruola i cani che, sebbene ne siano muniti, riescono a mordere”, recita il regolamento.

Quindi da casa al parchetto per i loro cani, i padroni dovranno osservare ogni previsione legata al decoro pubblico e alla sicurezza.

Per l’occasione è stata invitata ad esibirsi la “Welcome Scuola Formazione Cuccioli Varese”, squadra composta da Golden e Labrador Retriever, che presenterà alcune coreografie.

Al termine sarà possibile far partecipare i bambini ad una lezione di “Pet Care” per sviluppare la sensibilità e la responsabilità verso gli animali da compagnia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore