Un manager d’alto profilo per i Blue Storms

Vittorio Galli, dopo lunghi anni di militanza nei Rhinos Milano e nei Lions Bergamo, approda ai Blue Storms, dove assumerà il ruolo di Development Manager

vittorio galli blue storms

La crescita di una squadra non dipende solo da allenatori e giocatori. Per provare a fare il salto di qualità ci vuole una dirigenza preparata, attenta a tutte le dinamiche di gestione di una società, seppur dilettantistica, e non può prescindere dal costruire solide basi sul territorio e un settore giovanile che garantisca continuità. E’ da queste considerazioni che nasce la collaborazione tra i Blue Storms e Vittorio Galli, figura molto nota nel mondo del football americano italiano, che a Busto rivestirà il ruolo di Development Manager.

Sessantadue anni, di Monza, Vittorio Galli ha alle spalle una lunga esperienza come giocatore, allenatore e dirigente, principalmente nei Rhinos Milano e nei Lions Bergamo (che ha portato per la prima volta in Prima Divisione nel 1984). Dalle squadre giovanili fino al settore femminile, Vittorio ha anche difeso i colori azzurri sia in campo che sulla sideline, sia nel Blue Team che come Team Manager della Nazionale femminile. Membro della Commissione Tecnica federale per lunghi anni, ha anche vissuto un’importante esperienza nel volley, come Team Manager del Volley Monza, squadra maschile militante in Serie A1.

“Ai Blue Storms è felicemente approdato la scorsa stagione un mio grande amico, Marco Paganucci, e tramite lui ho potuto toccare con mano la bontà del progetto tecnico dei Blue Storms. Ho deciso di accettare l’offerta del Presidente Parma perché mi piacciono le sfide e, soprattutto, ho voglia di lavorare in un ambiente sereno e stimolante”, ha commentato Vittorio.

“Per noi l’obiettivo primario è quello di aumentare stabilmente il numero dei tesserati del comparto Flag, sia nelle categorie giovanili che in quella femminile, per arrivare nel 2019 a poter schierare anche una formazione U16 tackle”, spiega il Presidente dei Blue Storms, Fabio Parma. “Per questo tipo di progetto, però, occorreva un dirigente dedicato, con esperienza, che sapesse come muoversi con le scuole, i genitori, conoscesse le dinamiche federali e avesse la capacità di interfacciarsi con competenza con il nostro coaching staff, soprattutto in previsione dell’arrivo di coach Wayne Anderson, che guiderà i Blue Storms nella prossima stagione e che ha dato la propria disponibilità anche per implementare il settore Flag. Ringrazio dunque Vittorio della sua disponibilità e mi auguro che l’esperienza presso i Blue Storms sia per lui quanto di più appassionante e gratificante possa attendersi”.

Si aggiunge dunque un altro importante tassello alla stagione 2018-2019 dei Blue Storms, che non interrompono la propria crescita dopo anni ai vertici della Seconda Divisione ma che, anzi, rilanciano, puntando a consolidare la propria presenza sul territorio anche attraverso importanti collaborazioni con altri team della nostra Provincia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore