Fbc Saronno, Pilato: “Al momento la rosa è di 14 giocatori”

Dopo la partita persa a tavolino domenica scorsa, il presidente Pilato si scusa con i tifosi e parla di cambiamenti

Fbc Saronno, Pilato: \"Al momento la rosa è di 14 giocatori\".

Domani, domenica 2 dicembre, nella sfida casalinga per il campionato di Promozione, contro la Vergiatese, l’Fbc dovrebbe essere in campo. A confermarlo ieri sera in una conferenza stampa a Radiorizzonti il presidente Antonio Pilato che ha presentato un nuovo corso.

«Domenica scorsa la mancata disputa della partita contro la Besnatese (la squadra aveva solo 3 giocatori ndr) è stato davvero un fatto grave. Mi scuso per questo con tutti i tifosi. Ho avuto molte proposte di sostegno ed aiuto ed ho deciso di accettare quella di Michele Scavo (ex capitano) che entrerà come direttore tecnico».

Pilato spiega che al momento la rosa biancoceleste è formata da 14 giocatori: «Ci sono Puzziferri e Parisi che erano già pronti a scendere in campo domenica scorsa ed altri che l’ultima partita non erano disponibili. Chiedo ai tifosi una decina di giorni per far vedere il cambiamento che abbiamo portato anche sul fronte dei risultati».

Pilato, presente con il dirigente Michele Forziati, è molto schietto anche nell’affrontare i temi economici della querelle con il vicepresidente Antonio Surace che la scorsa settimana ha lasciato la società: «Io sono sempre stato chiaro sul fatto di essere un presidente senza portafoglio. Faccio l’operaio e sono fiero di quello che faccio. Mantengo però quello che ho promesso e ho mantenuto fede alle parole date. Abbiamo pagato tutti gli allenatori dell’anno scorso: proprio il 27 novembre abbiamo fatto il bonifico per l’ultimo pagamento a Pilia. Mi chiamo Pilato di cognome ma non me ne sono mai lavato le mani. Ci sono problemi economici ma c’è un bilancio e la situazione viene affrontata con serietà».

di saragiud@gmail.com
Pubblicato il 01 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore