Appuntamento con il curling al palaghiaccio di Varese

Mercoledì 3 aprile (20,30) al PalAlbani una nuova lezione organizzata dall'H.C. Varese per chi si vuole avvicinare a questo sport. La prenotazione è necessaria: ecco come fare

Curling al palaghiaccio di Varese

Dopo un primo assaggio, avvenuto prima di Natale con un riuscito aperitivo aperto a tutti con l’occasione di una prova gratuita con alcuni istruttori federali, torna a Varese la possibilità di fare curling grazie all’iniziativa dell’Hockey Club presieduto da Davide Quilici.

Il secondo appuntamento con lo sport delle “pietre sul ghiaccio” è fissato per domani sera, mercoledì 3 aprile, sempre sulla pista del PalAlbani e sarà più approfondito rispetto alla “infarinatura” del dicembre scorso. Questa volta l’iscrizione e la prenotazione sono necessarie (info@hcvarese.it o via sms al numero 371-3050744) e ai partecipanti è richiesto un contributo di 10 euro.

L’allenamento è previsto a partire dalle 20,30 e avrà una durata di circa due ore, fino alle 22,30. L’attrezzatura verrà messa a disposizione dagli organizzatori. Il curling si gioca a squadre (ognuna da quattro giocatori) e consiste nel lanciare alcune grosse pietre di granito cercando di avvicinarle il più possibile alla “casa” (tre anelli concentrici disegnati sul ghiaccio) in modo da fare punti. Le partite sono suddivisi in manche chiamate (end); per migliorare la traiettoria delle pietre, i compagni del lanciatore utilizzano delle scope per rendere più o meno scivolosa la superficie ghiacciata e quindi aiutare la pietra stessa a raggiungere il bersaglio.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.