Finito il restauro della statua di San Cristoforo con il Bambino

La statua di legno che era esposta nel cortile della biblioteca è stata restaurata. Ora è possibile ammirarla nella nuova collocazione delle Civiche Raccolte d'Arte

statua San Cristoforo con il Bambino

E’ tornata agli antichi splendori la statua lignea raffigurante San Cristoforo con il Bambino realizzata dallo scultore altoatesino Carlo Obwegs nel 1938. La statua, dedicata all’associazione Autieri d’Italia dei quali San Cristoforo è protettore, era collocata in un teca posta nel giardino della Sala Monaco, adiacente alla Biblioteca comunale.

La lunga esposizione all’esterno e lo scorrere del tempo avevano lasciato segni di deterioramento del materiale, con fessurazioni del legno in molte parti del manufatto, per cui si era reso urgente il restauro. L’Amministrazione lo ha affidato alla restauratrice Carola Ciprandi di Parabiago che ha eseguito la pulizia e il consolidamento della statua, oltre a ulteriori trattamenti volti alla conservazione dell’opera. Il restauro è stato attentamente seguito dalla funzionaria di zona della competente Soprintendenza, dott.ssa Ilaria Bruno.

Attualmente la statua è stata posta all’interno delle Civiche Raccolte d’Arte di Palazzo Marliani Cicogna, dove è possibile ammirarla nella sua nuova collocazione. Questa, oltre a garantire migliori condizioni di conservazione, ne permetterà una migliore  fruizione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore