Dopo la Straveroncora tutti A scuola di fattoria

All'indomani della corsa di sabato 27 aprile, domenica i bambini possono sperimentare mungitura, battesimo della sella e sgrano delle pannocchie

mungitura bimbi apertura

Bambini protagonisti sabato e domenica per gli ultimi due giorni dell’antica Sacra dell’insalata e ciapi per la Festa delle Madonna in Veroncora, tra fede, tradizione, lavoro e creatività.
Sabato pomeriggio infatti, alle ore 16 inizierà la Straveroncora, manifestazione sportiva giunta alla sua undicesima edizione e che prevede per la categoria “bambini” – fino ai 12 anni – un percorso di 800 metri e partenza alle ore 16.30, mentre alle ore 17 partiranno i grandi su un percorso di 6,7 chilometri e premiazioni in programma per le ore 18.

Sarà poi il progetto “A scuola di fattoria” ad aprire domenica la festa, trasformando largo San Grato nella “Piazza della Mungitura” grazie alle mascotte del progetto “a Scuola di Fattoria”, ovvero le mucche Margherita e Camomilla e la capretta Camoscetta che aspettano i bambini per la mungitura. Il contesto sarà arricchito dall’esposizione di attrezzi e macchinari del mondo agricolo del “Museo Contadino”. Inoltre i più piccoli potranno sperimentare il percorso “Dalla terra alla tavola”, con la sgranatura delle pannocchie e molitura dei cereali per creare un impasto da portare a casa.
E poi giochi e disegni con le mascotte del progetto e “Battesimo della Sella”, con tanto di consegna del diploma a cura dell’azienda agricola Valley’s Ranch del consorzio Cavalli Varese:
A chiudere la mattinata, per tutti, “Il mondo dei Rapaci” con volo, attività e spettacolo a cavallo.

Per chi volesse fermarsi per pranzo è possibile prenotare il pasto a menù fisso (18 euro gli adulti e 8 euro per i bambini, compilando l’apposito modulo presso il Bar dell’oratorio, la segreteria parrocchiale o la cassa durante i giorni della festa.
Per maggiori informazioni: ass.veroncora@alice.it

di
Pubblicato il 26 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore