Un evento di beneficenza per ricordare Lele Nicolini

"Lele dacci ancora una mano" è il titolo della serata in programma il 29 aprile il cui incasso sarà devoluto alla Lilt

Lele Nicolini

Ad un anno dalla scomparsa gli amici di sempre ricordano Lele Nicolini, il “gigante buono”, sempre disponibile e pronto ad aiutare tutti, generoso protagonista della vita cittadina sin dagli anni ’80.

Lunedì 29 aprile alle 21.00 presso il Teatro Manzoni, in via Calatafimi, l’associazione Emotional Dance Asd, in collaborazione con Bobo Salmoiraghi e Gigi Marrese, gli dedicherà un concerto a cui parteciperanno i gruppi Hellua Xenium, Exnovo, The band of Lele’s Friends, Corte dei Miracoli. Special guest della serata, direttamente da Colorado, Max Pieriboni. L’evento, che sarà presentato da Matteo Ballarati, è patrocinato dall’Amministrazione comunale. 

«Lele ha accompagnato e visto crescere me e la mia generazione di “ragazzi degli anni ‘80”, tutti cittadini bustocchi che ancora oggi, con la stessa energia di quegli anni, cercano, ciascuno nella propria vita privata e professionale, di contribuire a mantenere viva la nostra città» è il ricordo dell’assessore al Marketing territoriale Paola Magugliani. “Lele dacci ancora una mano” è il titolo della serata, proprio a ricordare la generosità di Nicolini: l’incasso sarà devoluto alla Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori). 

Il biglietto di ingresso ha un costo di 10 Euro, in prevendita presso Raf strumenti musicali, Libreria Boragno, Bar Franco Enoshop e Pizzeria Capri. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore