Napoli, tango e fisarmonica per “Note sul Ceresio”

Venerdì 28 giugno alle 21 in piazza Bossi è in programma il concerto "Napol (En) Tango" con la mezzosoprano Patrizia Patelmo, accompagnata dal fisarmonicista M° Giancarlo Palena

Personaggi

(Nella foto: Giancarlo Palena)

Venerdì 28 giugno secondo appuntamento della rassegna “Note sul Ceresio”, organizzata dall’assessorato alla cultura e dalla Pro loco di Porto Ceresio.

Alle 21 in piazza Bossi è in programma il concerto “Napol (En) Tango” con la mezzosoprano Patrizia Patelmo, accompagnata dal fisarmonicista M° Giancarlo Palena.

«Anche in questo caso dobbiamo ringraziare il M° Giovanni Salvatore Astorino dell’Accademia di musica di Porto Ceresio che collabora nella realizzazione della manifestazione – dice l’assessore Alessandro De Bortoli, annunciando il nuovo appuntamento della rassegna, giunta alla quarta edizione – Un appuntamento da non perdere per trascorrere una bella serata con ottima musica e uno sfondo fantastico, quello del nostro lago».

«Napol(en)Tango è il racconto di un viaggio, di un abbraccio universale come testimonianza storica e culturale di un popolo attraverso il secolo scorso. Questo abbraccio ha solo un nome: contaminazione – spiega la protagonista della serata, Patrizia Patelmo – La canzone napoletana ha sempre manifestato una congenita attitudine a fare da ponte tra dimensioni, realtà e culture differenti , attraversando perfino i continenti solcando l’oceano al seguito degli emigrati, radicandosi in suolo d’America e lì cambiando ancora senza però smentire la fedeltà alla sua voce autentica. E qui diventa Tango: canto della solitudine per eccellenza, canto di nostalgia per la Patria lontana, canto di infinita tristezza, canto di laceranti esperienze esistenziali, canto di uomini poveri che comunicano a fatica in una lingua sconosciuta, canto di una partenza senza ritorno, di una nave che si allontana dal porto per non tornare mai più. Nel nostro viaggio ci accompagna uno strumento classico del tango, il cui suono adorna le notti, colora la vita, esprime l’innamoramento e sollecita lo struggimento: la fisarmonica».

L’ingresso è come sempre gratuito, e al concerto si potrà abbinare una bella passeggiata sul lungolago, dove come ogni venerdì sera ci saranno le bancarelle del mercatino estivo in notturna.

Qui sotto: la mezzosoprano Patrizia Patelmo

Personaggi

di
Pubblicato il 25 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore