Si tuffa nel lago per festeggiare la fine della scuola: muore quindicenne

Insieme ad alcuni compagni si era buttato davanti a Villa Geno. Il suo corpo è stato recuperato a 9 metri di profondità

sommozzatori apertura

Nuova tragedia nelle acque del lago. Questa volta è accaduto a Como, davanti a Villa Geno.

Un ragazzino di 15 anni si è buttato dal pontile per festeggiare la fine della scuola, senza più riemergere. I compagni hanno dato l’allarme.

I sommozzatori dei vigili del fuoco hanno recuperato il corpo del giovane a 9 metri di profondità dopo un’ora, tentando la rianimazione. È giunto l’elisoccorso che ha trasportato il ragazzo all’ospedale di Bergamo. I medici, però, non hanno potuto far nulla per salvarlo.

La vittima era originaria del Ghana ed era residente a Gironico.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore