Variazione di bilancio: la commissione approva, con qualche perplessità

E’ stata approvata a maggioranza la modifica al Dup proposta dalla Giunta e resa pubblica qualche giorno fa, per circa tre milioni di euro. Ma i trasferimenti da Aspem Reti provocano le domande della minoranza

commissione bilancio del comune di Varese

E’ stata approvata a maggioranza la modifica al Dup proposta dalla Giunta e resa pubblica qualche giorno fa, che libera risorse – e le ricolloca in una lunga serie di “piccole opere” – per circa tre milioni di euro.

Bilancio, arrivano tre milioni per le “piccole opere” in città

Quasi nulla la discussione, se non per una domanda posta dal consigliere Domenico Esposito relativa a una delle principali entrate che hanno reso possibile la variazione di bilancio: una quota di riserva straordinaria di oltre 950mila euro che Aspem reti ha deliberato di versare al Comune di Varese, quasi un terzo delle entrate straordinarie che consentono la modifica al Documento Unico di Programmazione.

Esposito si dichiarava «Preoccupato per il trasferimento cosi ingente di somme dalle casse di Aspem reti, su cui gravano circa 27 milioni di mutui, e che potrebbero mettere in difficoltà la società stessa, in caso di spese impreviste». Ma  alla preoccupazione di Esposito l’assessore Buzzetti ha risposto ricordando come «Sono o stanno per venire meno due dei tre obiettivi della società: i servizi sulla rete idrica sono già stati trasferiti ad Alfa, mentre i servizi sulla rete gas stanno per essere trasferiti entro il 2020» e come quindi «La società, che era altamente patrimonializzata, non ha più necessità di stare in tale condizione».

Una risposta che non ha portato le minoranze a dare voto favorevole al provvedimento: la variazione al documento è stata infatti approvata a maggioranza, con i voti negativi di Domenico Esposito per Forza Italia e di Carlo Piatti della Lega. La discussione sul provvedimento riprenderà quindi nel prossimo consiglio comunale del 10 giugno.

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 04 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore