Ci sono i fondi, torna la stagione teatrale comunale

L’idea di una stagione teatrale comunale è piaciuta tanto da convincere l’amministrazione a replicarla, in maniera più strutturata

teatro varese openjobmetis

Il progetto pilota, capitanato da Andrea Chiodi, è stato un grande successo: così per la prossima stagione il comune di Varese si sta organizzando per il bis.

La cultura varesina riparte dalla stagione teatrale

L’idea di una stagione teatrale comunale è piaciuta tanto da convincere l’amministrazione a replicarla, in maniera più strutturata: e per farlo è passata, innanzitutto. dal bilancio comunale, che ha dato l’ok.

E’ stata approvata a maggioranza (contrari sono stati Fabio Binelli della Lega e Domenico Esposito di Forza Italia) questa sera, 12 luglio 2019, nella commissione deputata, la variazione di bilancio che assegna circa 50mila euro per portare avanti una proposta di stagione di prosa comunale, costruita su una base di 5-7 spettacoli.

Per individuare il gestore, verrà formulato un bando di gara: chi lo vincerà dovrà occuparsi anche dell’organizzazione della stagione, come la logistica e la bigliettazione. A decidere chi vincerà il bando una commissione tecnica che valuterà la bontà dei progetti. A spiegare le linee generali del provvedimento, che prevede una variazione del dup, è stata l’assessore al bilancio Cristina Buzzetti.

«Come sempre nella commissione vediamo i primissimi passi di un provvedimento, che poi viene elaborato dall’assessorato competente – ha commentato il presidente della commissione bilancio Luca Conte – Ma  ci sembrano già buone notizie»

 

 

 

 

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.