Sport, 80 mila euro per i Comuni in provincia di Varese

La Regione ha stanziato in tutto 923 mila euro per l’acquisto di arredi e attrezzature sportive: nel Varesotto i fondi vanno a Gorla Minore, Duno, Cuvio e Cuveglio

Generico 2018

La Giunta regionale lombarda, su proposta dell’assessore allo Sport e Giovani, Martina Cambiaghi, ha approvato l’incremento di 923.000 euro della dotazione finanziaria da destinare alla riqualificazione e valorizzazione dell’impiantistica sportiva di proprieta’ pubblica sul territorio lombardo.

Il nuovo finanziamento permettera’ a 34 comuni lombardi di acquistare arredi e attrezzature sportive. Lo stanziamento va a integrare i 3,170 milioni di euro gia’ erogati a novembre 2018, con cui erano stati finanziati 40 progetti, oltre al secondo scorrimento della graduatoria, avvenuto nel mese di aprile 2019, con il sostegno a ulteriori 28 progetti e un finanziamento totale di 550.000 euro a fondo perduto.

In provincia di Varese sono 4 i progetti finanziati per un totale di 78.599 euro. In particolare i fondi vanno a Gorla Minore per pali telescopici, rete da pallavolo e pavimentazione flottante per palazzetto dello sport (32.379 euro); Cuvio per la recinzione e porte da calcetto campetto coperto (14.445 euro); Cuveglio per le attrezzature mobili, tabelloni basket e segnapunti volley (21.075 euro); Duno, per le attrezzature sportive e reti recinzione campo polivalente (10.700 euro).

MISURE PER INCENTIVARE LO SPORT DI BASE – «Un ulteriore provvedimento – ha sottolineato Martina Cambiaghi, nella foto alla presentazione del nuovo campo sportivo di Cislago – che portiamo avanti per andare concretamente incontro ai comuni lombardi che intendono valorizzare gli impianti con acquisto di arredi ed attrezzature sportive per incentivare lo sport di base. In questo modo rispondiamo a una richiesta precisa arrivata da tante realta’ del territorio gia’ nei primi mesi di questa legislatura».

IN 18 MESI 24 MILIONI DI EURO SU IMPIANTI E ATTREZZATURE – «In 18 mesi – ha spiegato – l’assessorato allo Sport ha gia’ finanziato 225 progetti con 24 milioni di euro. La mia attenzione e’ quella di dedicare sempre piu’ progetti e finanziamenti agli impianti sportivi perche’ sono il luogo principe dove si pratica sport. E’ difficile pensare che i ragazzi possano fare attivita’ sportiva in un ambiente non a norma, non idoneo e con attrezzature inadeguate e malandate soprattutto in vista del grande appuntamento dei Giochi Olimpici Invernali 2026».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore