Giovanissimi in gara nel centro di Besozzo

Domenica 18 agosto gli atleti tra i 7 e i 12 anni si contenderanno il trofeo messo in palio dall'Amministrazione nella gara organizzata dalla "Binda"

ciclismo trofeo comune di besozzo giovanissimi 2018

Appuntamento organizzativo per la Società Ciclistica Alfredo Binda, il club che ogni anno allestisce la Tre Valli Varesine ma che è attiva anche nell’ambito del ciclismo giovanile. Domenica prossima, 18 agosto, andrà infatti in scena il 2° Trofeo Comune di Besozzo – in collaborazione con la amministrazione locale – aperto alla categoria Giovanissimi, quella di ingresso per il pedale agonistico.

In gara ci saranno tutte le fasce d’età che compongono la categoria, da G1 a G6 (quindi tra i 7 e i 12 anni) sia maschili sia femminili; il percorso si snoderà nel pieno centro della cittadina e misura 1,2 chilometri e potrà essere provato dai giovani atleti a partire dalle 8,45. Le corse scatteranno dalle 9,30 da via XXV Aprile, la strada principale che attraversa Besozzo; il ritrovo è fissato al vicino Teatro Duse.

Nella circostanza, la “Binda” schiererà oltre 30 volontari a presidio del percorso, insieme agli uomini della Polizia Locale di Besozzo e a quelli della Croce Rossa Italiana con la quale la società organizzatrice ha firmato un accordo di collaborazione in tema di salute e sicurezza.

Il Trofeo Comune di Besozzo è parte integrante del “Progetto Binda 2019” che racchiude tutti gli eventi organizzati dalla società del presidente Renzo Oldani in questa stagione sportiva. Un calendario che si concluderà a ottobre con le gare internazionali: domenica 6 ottobre si corre la 4° Gran Fondo Tre Valli Varesine dedicata agli amatori mentre martedì 8 ottobre sarà la volta della 99a Tre Valli Varesine per i professionisti.

La “Binda” sta lavorando a una Tre Valli Varesine “elettrizzante”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore